Interessante

Contro l'umidità e la condensa cosa fare

Come combattere l'umidità? Umidità di una casa può provenire da infiltrazioni di acqua piovana, umidità di risalita da terra ma anche dall'aria ricca di vapore acqueo (4 persone in una casa producono circa 10 chilogrammi di'umidità al giorno quando si cucina, si lava o si fa il bucato, si respira e si suda), che può condensarsi sulle pareti fredde. Soluzioni per combattere case umidese finestre coperto di nebbia.

umidità e condensa casa cosa fare

Danni da umidità

Un eccesso umidità può causare il deterioramento delle pareti (bolle di vernice, carta da parati scrostata e muffa), mobili e infissi in legno.

Umidità può anche aiutare ad aumentare il consumo di riscaldamento.

Ma soprattutto può causare problemi di salute (allergie e asma).

Rileva problemi di umidità

Uno specialista della ventilazione può aiutarti a decidere cosa è meglio per la tua casa.

C'è un problema di umidità in casa se:

- Del condensazione su finestre e borchie marce e sul muro sottostante danneggiato

- Nebbia sulle finestre

- Condensa o macchie sulle pareti e sul soffitto

- Stampo su giunti di piastrelle di ceramica

- Vernice o carta da parati che si stacca

- Un odore di muffa

- Macchie di muffa sul pavimento o sulla moquette

- Un po 'd'acqua intorno al water, al lavandino o alla vasca

- Muffa sulle pareti o sul soffitto

- Condensa sul serbatoio del WC e muffa sotto il serbatoio.

Umidità in casa

Il rinnovo dell'aria rimane la soluzione più semplice ed efficace per combattere ed eliminare l'umidità.

Una buona ventilazione rimuoverà anche gli odori e l'inquinamento accumulati in casa.

Ma aprire le finestre per creare correnti d'aria non può ventilare e prosciugare adeguatamente alloggio.

Ventilare ogni giorno tra i 20 ei 30 minuti ogni stanza permette un rinnovo dell'aria.

pareti bagnate cosa fare

Pareti bagnate

Le fughe, gli intonaci, i mattoni sono degradati nella parte inferiore dei muri

Muschio, funghi, muffe compaiono sul fondo delle pareti esterne

Elevata umidità nell'aria viene rilasciata nella stanza o in casa

Sali biancastri compaiono sui muri provocando il distacco della carta da parati.

Muro bagnato cosa fare

Chiama un professionista che:

- iniettare un prodotto nel muro, per fermare la risalita dell'acqua

- applicherà sulle pareti una pittura idrorepellente

Da dove viene l'umidità?

Se ne hai alcuni punti umidi sul muro per scoprire se l'umidità proviene dalla muratura o si deposita sul muro, appuntare un foglio di plastica (guaina di plastica) alla parete bagnata.

Pochi giorni dopo se:

L'umidità appare all'esterno del foglio

Ciò significa che l'aria nella stanza, carica di umidità, si deposita poi sul muro.

Questo è un problema di condensa.

L'umidità appare sotto il telo, tra il muro e la plastica

Ciò significa che l'umidità ha origine nella muratura.

Misura il livello di umidità

L'igrometro

L'igrometro meccanico e l'igrometro elettronico vengono utilizzati per misurare il livello di umidità di una stanza.

La condensa

Il condensazione che è responsabile delle principali manifestazioni di umidità colpisce in particolare la cucina e il bagno, che sono esposti a notevoli variazioni di temperatura dell'acqua.

Una famiglia di 4 persone produce circa 11,5 litri di acqua al giorno: respirazione, doccia, macchinari o altre attività domestiche.

Se l'umidità all'interno della casa supera il 40%, devi iniziare a preoccuparti, poi al 60% devi assolutamente agire il più rapidamente possibile.

Vivere in una casa umida può essere dannoso per te e la tua famiglia.

La condensa si manifesta più spesso sotto forma di nebbia e nei casi più gravi sotto forma di deflusso dell'acqua.

Questo fenomeno è causato dal contatto tra aria di vapore acqueo e una superficie fredda.

Questo fenomeno è anche chiamato: saturazione dell'aria.

La condensa è particolarmente attiva nel tardo autunno e durante l'inverno.

Quindi non surriscaldare la tua casa.

Soluzioni per rimediare all'umidità

-Creare correnti d'aria in ambienti umidi

Installa un ventilatore da soffitto.

Alcuni si impegnano non appena apri la luce.

Suggerimenti

Rinnova rapidamente l'aria in inverno senza che le pareti e i mobili abbiano il tempo di raffreddarsi

Spegnere tutti i riscaldatori nella stanza, quindi aprire completamente le finestre per 5 minuti.

- Griglie di ventilazione

È necessario installare delle griglie di ventilazione (basse per l'ingresso di aria fresca, alte per l'uscita di aria viziata), assicurandosi che non siano bloccate da sporco o mobili e rimangano pulite mentre si integra la ventilazione con un'accorta apertura delle finestre, oppure creare aperture per l'ingresso dell'aria nei locali principali e aperture per l'uscita nei locali che possono rilasciare aria.umidità (lavanderia, bagno, wc, cucina)

avvertimento

Le griglie di ventilazione in ogni stanza meritano una manutenzione regolare.

Molto sporco si accumula sulle griglie.

Le griglie sporche saranno meno efficaci.

- CMV

Equipaggiati con un file VMC (ventilazione meccanica controllata) è una soluzione.

Il VMC è un sistema di ventilazione meccanica è dotato di un motore elettrico che aziona un ventilatore.

L'aria si mette in moto e si rinnova costantemente in casa senza perdere calore.

Va comunque notato che in caso di infiltrazioni o risalite capillari nelle pareti, anche un bene ventilazione non sarà sufficiente: bisognerà migliorare l'impermeabilizzazione della casa.

- VMI o pompa di calore

Ci vorrà aria sana dall'esterno per soffiarla riscaldata all'interno della casa.

- Deumidificatore

Installa un file deumidificatore l'aria può essere efficace.

Questo dispositivo contiene gel di silice che assorbe l'umidità

- Condizionatore

Installare un condizionatore in casa può essere una soluzione.

Questo dispositivo riscalda la casa in inverno senza creare condensa, assorbe l'acqua e asciuga l'aria.

Copyright caroleparrish.com 2021