Interessante

Un forte raffreddore, naso chiuso e che cola: cosa prendere per curare un raffreddore

Come? "O" Cosa sbarazzarsi del comune raffreddore ? UNraffreddore potrebbe non essere un grosso problema, ma avere un brutto raffreddore da 5 a 8 giorni, che di solito dura un raffreddore, è davvero doloroso. Per prima cosa abbiamo gola infiammata, poi starnutiamo, allora il naso inizia a colarer, e per finire, ci sentiamo febbrile, goffo e soprattutto stanco. E poi eccoci qui tosse. Vostro rinorrea, vostro naso è bocca ? Hai problemi a dormire o respirare? Voi starnuto senza sosta? Avete un raffreddore! 20rimedi semplice e naturale o da Nonna per curare un raffreddore.

20 rimedi naturali per curare il raffreddore

Inalazioni per curare il raffreddore

1 - Salvia

In una casseruola portare 1 litro d'acqua con una manciata di foglie di salvia asciutto.

Lascia raffreddare un po '.

Quindi una coperta o un asciugamano sulla testa, respira per 5 minuti il ​​vapore che la pianta emana.

2 - olio essenziale

Versare qualche goccia di olio essenziale di eucalipto, niaouli, timo o rosmarino in una pentola di acqua bollente (questi sono potenti antisettici), posizionare il naso sopra la pentola, la testa coperta con uno strofinaccio (attenzione a non scottarvi!) poi per dieci minuti, respirare cuocere a vapore la soluzione.

Tisane per curare il raffreddore

3 - Tè allo zenzero

In una tazza tagliate 5 fettine sottili di zenzero precedentemente sbucciate con un coltello, oppure grattugiate lo zenzero e poi versateci sopra dell'acqua bollente.

Lascialo in infusione per una decina di minuti.

Più a lungo lo lascerai in infusione, più risalterà il lato "piccante" dello zenzero.

Filtrare (altrimenti la tisana avrà un sapore troppo forte).

Dolcificare o no con il miele, appena prima di bere.

È possibile preparare un'infusione di zenzero per un'intera giornata (non più di 4 tazze al giorno) purché filtrata, quindi versata, abbastanza bollente in un thermos.

4 - Infuso di timo

Il tè al timo aiuta ad alleviare il freddo (rodore, influenza, dolori muscolari, brividi, tonsillite), per calmare le gole irritatetosse e quindi per respirare meglio durante l'inverno.

Perché è ricco di fenolo, timo, pianta antisettica, antispasmodica, espettorante e gastrica,che ha proprietà antivirali, è particolarmente efficace contro il raffreddore.

Come preparare una tisana al timo

In una tazza versare acqua bollente su due cucchiaini di timo.

Lasciare in infusione 5 minuti (dopo che l'infuso di timo potrebbe diventare amaro!)

Addolcisci il tuo infuso con un po 'di miele e perché non spremerci dentro mezzo limone.

Bere 3-4 tazze di tè al timo al giorno, ma non di più

Vendiamo timo presso la Boutique Toutpratique

5 - Tè alla piantaggine

La piantaggine allevia il raffreddore e ha un'azione espettorante.

Come preparare il tè alla piantaggine

In una tazza versare acqua bollente oltre 1,5 g di foglie essiccate sopra l'acqua bollente scartata.

Filtro.

Bere 4 tazze al giorno di piantaggine

6 - Tisana edera rampicante

L'edera rampicante aiuta a liberare le vie aeree e cura i sintomi dell'infiammazione dei bronchi.

Come preparare la tisana

In una tazza, versare acqua bollente su 1,5 g di foglie fresche di edera rampicante.

Filtro.

Bere 2-3 tazze ogni 24 ore di edera rampicante.

7 - Tisana con olio essenziale di Niaouli

Il niaouli è un utile decongestionante per alleviare il naso chiuso, in caso di raffreddore o influenza.

Aggiungi 2 gocce di olio essenziale a un'infusione.

tratta il raffreddore con i rimedi della nonna

Tratta il raffreddore lavando il naso

8 - Soluzione di bicarbonato di sodio

Versare 1 litro di acqua calda in una bottiglia, aggiungere due cucchiai di sale grosso e un cucchiaino abbondante di bicarbonato di sodio.

Chiudi la bottiglia e agitala per amalgamare bene il tutto.

Riempi una pera o un grande contagocce con questa soluzione e, sopra un lavandino, mentre tu fermare una narice con il dito instillare il liquido nell'altro dirigendo il getto verso la parte posteriore della testa.

Succhia l'acqua.

Non esitare a sputare la soluzione se ti è venuta in gola.

Soffiarsi il naso.

Ripeti l'operazione, una narice dopo l'altra, quattro volte al giorno, e soprattutto prima di andare a letto.

Soffiarsi il naso attentamente dopo il lavaggio di naso.

9 - Soluzione con siero fisiologico e limone

La soluzione di bicarbonato di sodio può essere sostituita da siero fisiologico con l'aggiunta di acqua argillosa e qualche goccia di limone spremuto.

10 - Soluzione acquosa di argilla

In un bicchiere versare 2 cucchiaini raso di argilla (circa 5 grammi) mescolare in acqua minerale.

Copertina.

Quindi lasciate raffreddare il bicchiere per qualche ora (al mattino per la sera ad esempio).

Non utilizzare il deposito di argilla, solo l'acqua sopra di esso.

Vendiamo argilla verde al negozio Toutpratique

11 - Acqua e sale marino

Lavarevoi naso 2-3 volte al giorno con acqua bollita tiepida in cui hai sciolto il sale marino.

trucco per curare un raffreddore

Tratta il raffreddore con l'olio di canfora

12 - Olio di canfora in attrito

Strofina petto e schiena, gola, décolleté, schiena e piedi con un balsamo a base di olio di canfora come "Tiger Balm"

13 - Olio di canfora sotto le narici

Pulisci le vie respiratorie con la canfora applicando una piccola quantità di crema sulle narici.

Fai un respiro profondo per liberare le vie respiratorie.

Olio essenziale sul cuscino

14 - Olio essenziale di Niaouli

Olio di niaouli, un potente antisettico e antivirale. è consigliato a chi ha problemi respiratori ed è quindi efficace per alleviare raffreddori e tosse.

È anche un decongestionante che può essere utilizzato per alleviare il naso chiuso, in caso di rum.

Versa qualche goccia di olio essenziale di niaouli su un angolo del cuscino.

grog, come fare un grog

Pick-up per curare il raffreddore

15 - Cannella Grog

Mettete in mezzo litro d'acqua un pezzetto di cannella, due chiodi di garofano.

Far bollire per 10 minuti poi aggiungere il succo di un limone, un cucchiaio di miele (acacia) e un cucchiaio di rum.

Bevi caldo

16 - Lemon Grog

Versare un cucchiaino di succo di limone, una fetta di ciron, mezzo cucchiaio di miele e due cucchiai di rum in un bicchiere.

Aggiungi acqua bollente.

Bevi il prima possibile.

olio essenziale per curare il raffreddore

Oli essenziali per pulire l'aria

17 - Olio essenziale di eucalipto

Versate su un canovaccio umido, che posizionerete su un termosifone, qualche goccia di olio essenziale di eucalipto

18 - Foglie di eucalipto

Oppure versate mezzo litro d'acqua una bella manciata di foglie di eucalipto in una casseruola, portate a bollore per qualche minuto, poi lasciate la pentola su un termosifone ben caldo.

Rimedi naturali dei lettori di Toutpratique

19 - Olio essenziale di lavanda, il trucco di Patricia

Fai inalazioni con olio essenziale di lavanda.

Versare in una ciotola cinque gocce di olio essenziale (biologico) preferibilmente e aggiungere acqua bollente, quindi inalare per dieci-quindici minuti, due o tre volte al giorno.

L'ho fatto solo due volte ieri e due volte oggi, e sta già andando molto meglio.

Il mio naso si apre gradualmente e mi soffia il naso più facilmente.

20 - Tisana, il trucco del super rimedio

Il mio rimedio per il raffreddore è una deliziosa tisana a base di 5 chiodi di garofano 1 cucchiaino di timo, una manciata di eucalipto e una grossa stecca di cannella mescolare il tutto con 1 litro di acqua calda poi addolcita se possibile con miele di timo.

Non addolcire la tisana troppo calda per evitare di togliere tutte le virtù del miele.

Addolciscilo invece quando la tisana è tiepida.

Bere più volte al giorno.

In caso di mal di gola in un bicchiere? mescolare il miele (rosmarino) con il succo di un limone non trattato.

Riscaldare il microfono per 10 secondi alla massima potenza.

Bevilo molto caldo.

21 - Olio essenziale di Ravintsara, il trucco di Jasmine

Poche gocce di olio essenziale di Ravintsara sotto il naso, la fronte e la gola fanno miracoli per l'inizio del raffreddore.

21 rimedi naturali per curare il raffreddore

Un raffreddore

Il raffreddore può essere catturato dal contatto con persone o oggetti infetti.

Estremamente contagioso, il raffreddore che colpisce le prime vie respiratorie, purtroppo è molto comune.

L'alternanza di caldo e freddo facilita anche la trasmissione del virus, soprattutto se il nostro organismo è già un po 'indebolito.

È davvero un raffreddore

Starnuti, mal di gola, tosse, rinorrea, naso tappato, mal di testa, febbre e stanchezza sono i primi sintomi di raffreddore.

Raffreddore o influenza

Se hai il naso che cola e la gola fa male, è un raffreddore o una rinite

Se hai mal di testa, febbre e dolori muscolari, probabilmente è più simile all'influenza.

La vera influenza è una malattia virale che colpisce le vie respiratorie (naso, gola, trachea, bronchi) ma soprattutto che il più delle volte provoca un febbre alta, dolori muscolari, mal di testa e una forte tosse.

avvertimento

Oltre 15 giorni di raffreddore, soprattutto se i sintomi peggiorano, si consiglia vivamente di consultare.

UN raffreddore sbagliato curato da può causare infezioni dell'orecchio, sinusite o bronchite.

Inizia il comune raffreddore: agisci rapidamente

Dal primo starnuto, prendi immediatamente 2 g di vitamina C.

Completa il trattamento con una compressa di paracetamolo o aspirina.

Se questo trattamento non è sufficiente per fermare il comune raffreddore, sarà necessario continuare a prendere ogni giorno per 5 o 6 giorni, 1 grammo di vitamina C, in compresse effervescenti o da succhiare.

Naturalmente, gli antistaminici o i farmaci anti-raffreddore sono essenziali nel trattamento del raffreddore. Ma solo il medico o il farmacista possono prescriverti o consigliarti.

avvertimento

Se vuoi dormire bene e non è mai facile quando lo sei raffreddato, non prendere vitamina C dopo le 17:00!

Evita il peggioramento del comune raffreddore

- Non surriscaldare la stanza in cui dormi ma anzi aerarla

- umidifica l'aria nella tua stanza

- Pulisci l'atmosfera con incenso, carta armena, nebbie aromatiche o oli essenziali.

- Lavati il ​​naso più volte al giorno

- Soffia il naso invece di annusare, soffiando bene, una narice dopo l'altra.

Quindi virus e batteri presenti nel naso non saliranno ai seni.

- Smettere di fumare

- Alleggerire i pasti, privilegiando frutta, verdura, tisane, evitando latticini e cibi eccessivamente grassi.

- Riposo

- Bere molto: acqua, tisane o succhi di frutta.

Evita di trasmettere il comune raffreddore

I germi che provocano il raffreddore sono molto contagiosi, il minimo che puoi fare è evitare di trasmetterli agli altri tramite:

- rifiutando espressioni di tenerezza e abbracci.

- preferendo i fazzoletti di carta a quelli di stoffa.

- gettando via i suoi fazzoletti dopo ogni utilizzo

- lavarsi spesso le mani, soprattutto dopo essersi soffiati il ​​naso.

Copyright caroleparrish.com 2021