Interessante

Come trovare e riparare le perdite d'aria a casa

Come? "O" Cosa risparmiare denaro et dienergia proteggendo la nostra casa da Correnti d'aria. In alcune case, il Correnti d'aria o perdite d'aria può rappresentare tra il 25 e il 40% della perdita di calore, il che significa un massimo di'energia sprecato e una bolletta che rischia di salire del 15% ogni anno. L'aria fredda filtrando nel tuo casa, la formazione di correnti d'aria può rendere alcune stanze scomode e difficili da riscaldare, e quindi aumentare la nostra bolletta del riscaldamento.

Rileva e ripara le perdite d'aria a casa

Perché combattere contro le correnti d'aria

Aria fredda filtra attraverso il tetto, i muri, le finestre e le porte, provocando problemi di condensa, degrado isolamento e il telaio in legno. Il casa diventa difficile da riscaldare.

Dove le perdite d'aria sono le più numerose

Ispezionare:

Il portello di accesso sotto il tetto e le luci ambientali

Condotti di ventilazione

Il fondo e il telaio delle ante

La cappa da cucina

Lo slot di posta

Entrate dei tubi nelle pareti esterne

Prese

Le finestre

Il caminetto

Crepe nelle fondamenta

Rileva le infiltrazioni d'aria

Tutto intorno al casa, Sposta lentamente una candela o un sottile foglio di carta lungo le creste di pareti, pavimenti e soffitti.

Se c'è perdita d'aria la fiamma della candela o il foglio di carta tremoleranno.

Le ragnatele sono un buon indicatore di perdite d'aria.

Costruiscono le loro tele dove il file'aria circola per catturare gli insetti.

Come calafatare e sigillare perdite d'aria

Esistono molti tipi di file calafataggio : silicone (per metallo, vetro e piastrelle smaltate e plastiche), lattice acrilico (per materiali porosi come legno e cemento), versatile (soprattutto per bagni e cucine) o poliuretano.

Usa i composti giusti per ogni utilizzo.

I più comuni non invecchiano bene (uno o due anni), i migliori, realizzati in schiuma di PVC o gomma sintetica, possono essere garantiti fino a otto anni.

Porte e finestre

Perdite d'aria a livello di porte e finestre sono all'origine di importanti perdita di calore.

Prima di considerare qualsiasi operazione costosa, calafatare le finestre con guarnizioni in schiuma (da cambiare ogni 2 anni) in neoprene (più solido) o guarnizioni sagomate o metalliche (isolamento perfetto e durevole) e poste sul fondo del porte esterno un tallone, una linguetta di gomma o una spazzola che fisserai con adesivi o avvitando.