Interessante

Impetigine: cos'è l'impetigine e come trattare questa infezione

Impetigine è un infezione della pelle molto contagioso a causa di batteri (stafilococco o streptococco). Contratto per bambini l'impetigine nelle comunità (asili nido o scuole). Consigli per placare l'impetigine.

che cos'è l'impetigine e come trattare questa infezione

Impetigine

Questa malattia corrisponde a un'infezione batterica della pelle causata da stafilococco aureo o streptococco.

Quelli più a rischio sono quelli con una parte della pelle indebolita da tagli, graffi, ustioni o malattie della pelle come la varicella, l'eczema o l'herpes.

L'infezione si diffonde per contatto con lesioni sulla pelle da oggetti contaminati.

I bambini dai due ai 5 anni sono i più colpiti da questa infezione, ma anche gli adulti,

Prima manifestazione di impetigine

All'inizio compaiono lesioni costituito da piccole vescicole che diventano purulente.

Appaiono in prossimità di un orifizio: bocca, naso, ano o vulva, ma possono svilupparsi in qualsiasi zona di macerazione (ascelle, inguine, ecc.) E sono talvolta accompagnate da febbre.

Fin dalle prime manifestazioni di impetigine, mostrare il bambino a un medico o un pediatra.

Egli prescriverà un trattamento antibiotico locale e orale, il più delle volte penicillina.

Quale regola igienica accompagnare l'impetigine

-Cambiate la biancheria intima e le lenzuola del bambino molto frequentemente e lavatele separatamente

-Tagliare corte le unghie del bambino, spazzolarle e lavargli le mani più volte al giorno con sapone antisettico

-E se possibile, immobilizzare le mani dei bambini in modo che non graffino le lesioni che potrebbero diffonderle.

Rimedi naturali per calmare l'impetigine

- Olio essenziale di origano

Tampona due volte al giorno le ferite con un impacco imbevuto di un goccio di olio essenziale di origano.

L'applicazione di questo olio puro su pelle può causare una leggera sensazione di bruciore, ma questa sensazione scomparirà molto rapidamente.

Tuttavia, usalo con cautela e a basse dosi.

- Olio di Argan

Tampona le lesioni due volte al giorno con un impacco imbevuto di olio di argan

- Cavolo

O succo estratto da foglie fresche di cavolo.

- Olio essenziale di geranio rosa (Pelargonium graveolens)

Dopo ciascuna di queste applicazioni, applicare una benda per prevenire la diffusione di lesioni.