Interessante

Che trucco facile per aprire rapidamente una bottiglia di Champagne

Hai voglia di champagne? Champagne è la bevanda tradizionale per compleanni, matrimoni e feste. Ma come aprire una bottiglia di champagne facilmente senza il rischio di mandare una spina sui volti degli amici o su un oggetto in uno zampillo di schiuma. Può essere pericoloso rilasciare il gas intrappolato nella bottiglia quando non sai come prenderlo. Per fortuna qui ci sono i nostri suggerimentiper aiutarti a stappare qualsiasi bottiglia di champagne in un batter d'occhio e senza schizzi.

5 semplici consigli per stappare una bottiglia di champagne

come stappare lo champagne

Prima di aprire la bottiglia di champagne

Tenere la bottiglia di champagne in posizione verticale, in un luogo fresco, almeno 2 ore prima di stapparla.

Soprattutto, non scuoterlo.

Se necessario, raffreddare lo champagne, non in frigorifero, ma in un secchio riempito per metà con acqua fredda e per metà con cubetti di ghiaccio.

Idealmente, lo champagne dovrebbe essere servito ad una temperatura compresa tra 6 e 8 °.

5 consigli per aprire una bottiglia di champagne

Come stappare lo champagne

1 - Apri la bottiglia con uno schiaccianoci: il trucco di Alain

Se la bottiglia era nel secchio dello champagne, puliscila con uno strofinaccio.

Rimuovere la carta metallica e il filo attorcigliato attorno al fermo per rilasciarlo.

Tenere saldamente la bottiglia con una mano e serrare il tappo con lo schiaccianoci con l'altra.

Quindi, sempre con lo schiaccianoci ben stretto, liscio, con un movimento avanti e indietro, fai uscire il tappo, in un batter d'occhio, e come vedrai, senza schizzi.

2 - Aprire la bottiglia inclinandola

Liberare il tappo dal suo involucro.

Quindi, con una mano, tieni la bottiglia saldamente inclinata e, se possibile, non in direzione di qualcuno o di un oggetto fragile.

Con l'altra mano torcere il tappo nel collo e, senza farlo cadere, rimuoverlo.

Suggerimenti

-Se la bottiglia è bagnata, troppo fredda per le mani, per una presa migliore utilizzare un panno asciutto.

-Se il tappo ha difficoltà a uscire dalla bottiglia, avvolgere intorno al collo uno straccio imbevuto di acqua molto calda.

3 - Aprite la bottiglia, tenendo la muselet

Rimuovere il tappo ma conservare il filoche tiene il berretto, rilasciarlo solo allentando l'occhiello. Tenere la museruola ti darà una presa migliore.

Con una mano afferrare la parte superiore della bottiglia, quasi al collo, e con l'altra afferrare il tappo insieme alla musetta, tenendolo con il pollice.

Quindi gira la bottiglia in modo che il tappo venga rilasciato facilmente.

4 - Apri la bottiglia con un cavatappi

Rimuovere il cappuccio e il filo attorno al cappuccio.

Spingere il cavatappi fino in fondo.

Con il cavatappi avvitato completamente, girarlo su se stesso di qualche millimetro, quindi estrarlo e sfilarlo dal collo.

5 - Apri la bottiglia con una sciabola

Sciabolare lo champagne è pericoloso ma piuttosto spettacolare.

Questa operazione consiste nello spezzare il collare, la parte più fragile della bottiglia, utilizzando una sciabola (si può usare un coltello da cucina grande e largo ma ovviamente il sabrage sarà meno elegante) passando la lama sul collo della bottiglia dentro per far scoppiare il tappo.

La bottiglia deve essere raffreddata a una temperatura compresa tra 6 e 8 °.

Prepara uno strofinaccio da cucina per pulire eventuali schizzi e metti le tazze o i flute a portata di mano.

Per coloro che sono nuovi a questa operazione di sciabola, si consigliano occhiali e guanti protettivi.

Rimuovere il coperchio dal tappo, lasciando solo la muselet.

Con una mano prendere la bottiglia per il corpo, mano sotto, inclinando la bottiglia di 45 °, collo verso il basso, e controllando l'eventuale percorso del tappo.

Posiziona la lama al centro della bottiglia con il lato affilato della lama rivolto verso di te.

Con l'altra mano, posiziona la lama al centro della bottiglia, il lato affilato nella tua direzione, quindi, con la lama della spada piatta, accompagnando il gesto del tuo braccio, fai scorrere la spada con decisione in modo che colpisca l'anello di la bottiglia, tirando la muselet e il sughero e questo senza schegge di vetro.