Interessante

Fertilizzante naturale: quale ricetta di fertilizzante fatto in casa per dare una spinta alle tue piante

Fertilizzante Un tempo poco utili in inverno per le piante d'appartamento, ora è necessario perché, a causa del riscaldamento e della luce elettrica, le piante, in vaso o in fioriere, continuano a consumarsi. Dobbiamo quindi continuare ad annaffiarli e dare loro un po 'di fertilizzante. Ma evita i fertilizzanti chimici. Per le tue fioriere scegli un fertilizzante naturale fatti in casa ! Come fare un fertilizzante naturale? Vedrai che è facile e semplice. Le nostre cucine sono piene di prodotti e rifiuti che alimenteranno idealmente le nostre piante! Scoprire 10 ricette di fertilizzanti naturali che renderà le tue piante e i tuoi fiori vibranti di salute, anche in inverno.

10 ricette di fertilizzanti naturali per le tue piante.

fertilizzante naturale

Come creare il tuo fertilizzante naturale

1 - Alghe

Fucus, laminaria, porfido, lattuga di mare ... le alghe sono uno scrigno di benefici per le piante. Contengono materia organica facilmente decomponibile e sali minerali nutrienti, ma relativamente poco fosforo, calcio, magnesio e molti oligoelementi.

Ricetta per fertilizzante naturale per alghe

Raccogliere le alghe su una spiaggia, lavarle e dissalarle accuratamente in acqua.

Quindi estrarre il loro succo usando uno spremiagrumi.

Filtra in uno strofinaccio.

Versare in una bottiglia e poi aggiungere l'acqua, circa un litro d'acqua per 1 cucchiaio di alghe.

Rastrella leggermente il terreno, quindi spruzza la soluzione.

2 - Pollame o brodo di carne

Conserva gli avanzi delle tue zuppe, brodi di pollame, manzo, spezzatino, sono ricchi di vitamine.

Ricetta per fertilizzante naturale in brodo

Filtrare il brodo quindi aggiungere acqua, contando 1/2 litro di brodo a 1 litro, e cospargere il terreno.

3 - Frassino di legno

La cenere di legno del tuo caminetto, purché non trattata, verniciata, cerata o verniciata, è un buon fertilizzante, ricco di calcio, silice, potassio e fosforo.

Ricetta fertilizzante di cenere naturale

Raccogli la cenere, lasciala raffreddare, quindi passala attraverso un panno o un colino fine.

Cospargere solo un po 'di cenere e poi grattare il terreno subito dopo, per seppellire la cenere.

Sotto forma di fertilizzante liquido.

Setacciate la cenere, versatela in una bottiglia e poi aggiungete acqua, circa 1 litro di acqua per 10 grammi di cenere, fino ad ottenere un liquido grigiastro.

Agitare prima dell'uso.

4 - Guscio d'uovo

Conserva con cura i tuoi gusci d'uovo e crea un fertilizzante naturale che arricchirà il terreno delle tue piante con minerali e favorirà la loro crescita.

Ricette di fertilizzanti naturali a guscio d'uovo

Asciugate i gusci al sole, poi schiacciateli fino ad ottenere una polvere fine.

Quindi cospargere questa polvere ai piedi delle piante e mescolarla con la terra.

-Oppure in una bottiglia cospargere il terreno con acqua mista a gusci d'uovo schiacciati. Contare circa 1 litro d'acqua su 3 cucchiai di gusci.

Agitare prima di annaffiare per mescolare bene.

- Oppure spingere piccoli pezzi di conchiglie nella terra.

5 - Consolida maggiore

Grazie al suo alto contenuto di potassio, calcio, potassio e azoto, il letame di consolida maggiore è senza dubbio uno dei fertilizzanti organici più efficaci per stimolare la crescita e la fioritura delle piante.

Ricetta per fertilizzante naturale di consolida maggiore

Se possibile all'esterno perché, come tutto il letame liquido, il letame di consolida ha un cattivo odore, in un contenitore di plastica o porcellana, e mai in metallo, immergere in 2 litri di pioggia o acqua minerale, 200 grammi di foglie di vite. Consolida maggiore molto fresca, per 1 a 2 settimane.

Mescolare ogni 2 giorni utilizzando una spatola di legno o di plastica.

Il il letame liquido sarà pronto quando il residuo affonda sul fondo del contenitore e il liquido diventa nero.

Filtrare per mantenere solo il liquido nero.

Quindi diluire 2 cucchiai di questo concentrato in 1 litro d'acqua.

Acqua alla base della pianta, non sul fogliame.

6 - Acqua di cottura per verdure o steli di piante

L'acqua utilizzata per cuocere le verdure, e anche i passati di verdura, purché non sia salata, può diventare un ottimo concime naturale ricco di vitamine e sali minerali.

Ricetta per fertilizzante naturale in acqua per cuocere le verdure

In una bottiglia versare 1 litro d'acqua su ½ litro di succo di verdura.

Scuoti e poi innaffia la terra.

avvertimento

Troppo fertilizzante può uccidereuna pianta.

Innaffia le tue piante con questi fertilizzanti naturali solo ogni due settimane, senza mai dimenticare di diluirle.

Un cucchiaino di fertilizzante è sufficiente per una fioriera.

7 - Latte

Mantieni un po 'di latte nella bottiglia, circa 1 cucchiaio, riempila d'acqua, agita bene il composto, quindi innaffia le tue piante verdi con esso.

8 - Fondi di caffè

Conserva sempre un po 'di fondi di caffè, questa polvere che rimane dopo Caffèpassato, sarà un ottimo fertilizzante naturale che promuoverà la crescita e la fioritura delle tue piante, respingendo gli insetti nocivi.

Come trattare le piante con fondi di caffè

Gratta lo sporco per capovolgerlo un po '.

Cospargere un po 'di fondi di caffè e mescolarlo alla terra.

Tamponare leggermente e innaffiare.

9 - Ortica

Il letame di ortica e ortica sono ottimi fertilizzanti, ricchi di sostanze nutritive di cui le piante hanno bisogno.

Ricetta fertilizzante naturale di ortica

Raccogli l'ortica in primavera prima che fiorisca o alla fine dell'estate, preferibilmente prima della rugiada mattutina, asciugala in una stanza asciutta e fresca e spolvera la pianta.

Cospargere questa polvere e mescolarla con il terriccio.

Ricetta letame di ortica

Se possibile all'esterno, perché il liquame ha un cattivo odore, in un contenitore di plastica o porcellana, e mai in metallo, mettere a bagno in 2 litri di pioggia o acqua minerale, 200 grammi di foglie di ortica fresche tagliate a piccoli pezzi.

Per 1 o 2 settimane, mescolare ogni 2 giorni usando una spatola di legno o di plastica.

Il letame liquido, questo estratto vegetale fermentato, sarà pronto quando il residuo affonda sul fondo del contenitore e il liquido diventa nero.

Filtrare per mantenere solo il liquido nero.

Quindi diluire 2 cucchiai di questo concentrato in 1 litro d'acqua.

Acqua alla base della pianta, non sul fogliame.

10 - Tè

Tieni i fondi della teiera e spargi alcune foglie di tè sul terreno.

Il tè, composto da oligoelementi e fluoro, favorirà la crescita e la fioritura.