Interessante

Uso dell'olio essenziale di Ravintsara

Il freddo sta arrivando e un'epidemia di raffreddore è annunciato? Fai attenzione a usare il fileOlio essenziale di ravintsara ! L'Olio essenziale di ravintsara o ravintsara cinnamomum o albero di canfora del Madagascar,distrugge i germi, libera le vie respiratorie, allevia il dolore e la tristezza stagionale. Scoprire Olio essenzialedel ravintsara e il suo uso.

Olio essenziale di Ravintsara

olio essenziale di ravintsara

Olio essenziale di Ravintsara per il raffreddore

L'olio essenziale di Ravinstsara è consigliato contro le infezioni delle vie aeree, frequenti in inverno: raffreddori, bronchiti, influenza possono essere alleviati con questo olio.

Naso tappato

Durante il giorno per liberare il naso chiuso, lascia un segno sotto il naso, sotto le narici o sulle ali del naso.

Attenzione mai dentro il naso!

Massaggio sinusale

Massaggiare la parte superiore dei seni con una goccia di olio essenziale diluito in un cucchiaio di olio vegetale.

Nell'olfatto

Versare qualche goccia su un fazzoletto quindi avvicinare il fazzoletto al naso e inalarlo più volte durante la giornata.

Inalato

Con la testa sotto un asciugamano, respira profondamente e per qualche minuto il vapore acqueo rilasciato da una ciotola di acqua bollente con 3 o 4 gocce di olio essenziale.

Sulla pelle

fino a 5 volte al giorno, versare 2 gocce pure di olio essenziale di Ravintsara sulla parte bassa della schiena, lungo la colonna vertebrale e sul petto, due volte a settimana.

Nel massaggio

Massaggiare la parte superiore della schiena e le piante dei piedi con una goccia diluita in un cucchiaio di olio di mandorle dolci.

In bocca

- Prendi una goccia di olio essenziale in un cucchiaio di miele.

- oppure versare 1 goccia di olio essenziale di ravintsara tra la lingua e il palato, quindi tenere la lingua contro il palato.

Olio essenziale

Olio essenziale di ravintsara mal di testa

Massaggia la fronte e le tempie ogni quarto d'ora con una goccia di olio essenziale di ravinstara diluito in un cucchiaino di olio vegetale.

L'olio essenziale ti farà male alle orecchie

Metti una leggera goccia di massaggio dietro ciascun orecchio e non all'interno dell'orecchio.

Olio essenziale di Ravintsara per la tosse

Prendi una goccia di olio essenziale di Ravintsara su un cucchiaino di miele prima di coricarti.

Massaggia il torace, la parte superiore della schiena e le piante dei piedi.

Olio essenziale di Ravintsara gola infiammata

Diluire 1 goccia di olio essenziale di ravintsara in un cucchiaino di miele.

Succhia lentamente 3 o più volte al giorno.

Olio essenziale di Ravintsara per la febbre

Massaggiare la schiena o il petto con 3 gocce di olio essenziale diluito in 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci.

- Prima di entrare nella vostra vasca da bagno aggiungete all'acqua calda del bagno un cucchiaio di olio d'oliva in cui avrete aggiunto 3 gocce di olio essenziale di ravintsara.

Evita la diffusione del virus

Diffondi in casa qualche goccia di olio essenziale di ravintsara.

Olio essenziale Ravinstara contro la stanchezza

Versa una o due gocce di olio essenziale su un fazzoletto, immergici il naso, quindi inspira.

- Oppure prendere 1 goccia di olio essenziale di ravintsara diluito in un cucchiaino di miele.

- O olio essenziale di ravinstara diffuso.

- Oppure aggiungete all'acqua calda del bagno un cucchiaio di olio d'oliva o una tazza di latte in cui avrete aggiunto 3 gocce di olio essenziale di ravintsara.

Rimani nella vasca per un quarto d'ora, respirandone il profumo.

Olio essenziale di ravinstara per i dolori muscolari

Strofina i muscoli doloranti con 3 gocce di olio essenziale di ravintsara diluito in olio vegetale.

Ravinstara fa bollire l'olio essenziale

Versare una goccia di olio essenziale di ravintsara direttamente sul brufolo

avvertimento

L'olio essenziale di Ravintsara è ben tollerato da tutti.

Tuttavia, in alcuni casi può essere tollerato nelle donne in gravidanza da più di 3 mesi e nei bambini, ma la cautela richiede il permesso di un medico.

- Gli oli essenziali non sono adatti a tutti, ad esempio epilettici, malati cronici e anziani che hanno bisogno di consultare un medico.