Interessante

Che tipo di patate per purè o patatine fritte

Patate, quale scegliere per purè o patatine fritte

Cento tipi di Patata sono prodotti in Francia, ma cosa varietà di patate dovremmo usare per fare patatine fritte, del purea di patate, delle patate fritte, delle patate a forno, al vapore o con acqua? Amandine, Artemis, Bintje, BF 15, Belle de Fontenay, Caesar, Charlotte, Ratte, Roseval, Vitelotte ... tutti questi patate che compriamo troppo spesso a caso va scelto con più cura. Sì ogni tipo di Patata è fatto per essere cucinato in modo diverso. In modo che non ti ritroverai più con un file purea di patate appiccicoso o hash Browns come un porridge morbido, scopri quale tipo di patata utilizzare secondo ogni cottura.

Patatine fritte, purè, patate, saltate in padella: quale patata?

purè o patatine fritte

Patate al forno

- Patatine fritte o patatine

Per patatine fritte o patatine di successo, usa invece patate farinose, ricche di amido. Assorbendo meno olio degli altri, risulteranno deliziosamente dorate, croccanti, croccanti e teneri per le patatine, perché rimangono sia croccanti e teneri, così come per le patatine.

Queste patate farinose sono, ad esempio, Artemis, Blanche, Caesar Désirée, Manon, Marabel o Monalisa ma soprattutto Bintje, una patata abbastanza versatile da adattarsi a diversi metodi di cottura, che viene scelta come regina delle patatine fritte.

Poiché queste patate si sfaldano durante la cottura, puoi usarle anche in purè di patate e zuppe.

- Purè di patate

Per una buona riuscita di purè di patate, gnocchi, polpette o zuppa, si consiglia di scegliere varietà con polpa farinosa e morbida, facile da schiacciare.

Questi sono principalmente Agria, Artemis, Bintje, Caesar, Manon, Marabel, Mélody o Victoria.

Il Cesare è particolarmente indicato per le zuppe.

- Patate saltate o gratinate

Per avere successo con patate saltate o gratinate o gratinate, hai bisogno di una varietà di patate a polpa soda con buone prestazioni durante la cottura.

Ad esempio, Amandine, BF 15 (un incrocio tra Belle de Fontenay e Flava), Charlotte, Ratte, Belle de Fontenay, Amandine o Roseval.

Altrimenti tutte le patate novelle vengono raccolte prima che la piena maturità possa essere rosolata.

- Patate bollite o al vapore

Per la cottura con acqua o vapore (insalata o raclette), le varietà di patate a polpa soda, che hanno buone prestazioni di cottura, sono particolarmente consigliate per la cottura al vapore o con acqua.

Possono essere utilizzati anche per stufati, gratin e casseruole (patate fritte, saltati).

La più famosa di queste è la Milza, con la sua polpa molto soda, che può essere mangiata con la sua pelle molto sottile e ricca di sostanze nutritive.

Puoi anche usare Amandine, Belle de Fontenay, BF 15, Charlotte, Chérie (varietà di Roseval), Roseval, Nicola e Pompadour.

- Patate in casseruola o al forno

Per una cottura corretta delle patate, utilizzare patate tenere e tenere come leAgata, la Monalisa e la Samba.

- Patate bollite per un piatto in salsa o in umido

Le patate da fondere come la Monalisa o la Nicola sono più spesso utilizzate nei piatti in salsa di carne.

Le patate sode come Annabelle o Franceline sono varietà che vengono utilizzate per l'ebollizione o la cottura al vapore e possono essere utilizzate con successo anche negli stufati.

Patate soffiate

L'Agria o Bintje con polpa farinosa è ideale per cuocere le mele soffiate ... e per le patatine fritte.

E se dovessi acquistare solo una varietà di patate

Usa Charlotte, probabilmente una delle varietà più gustose e gustose. Con questa patata, che ha il vantaggio di essere molto versatile, puoi fare un gratin, delle patatine fritte o del purè.

Patate per un effetto manzo

Alcune patate hanno una buccia violacea tendente al nero e una polpa viola leggermente farinosa. Questi sono ad esempio il nero Vitelotte, il Bleue d'Artois e il Bleue d'Auvergne. Trasformalo in patatine, insalata o purè.