Interessante

Morso da una zecca: come rimuovere la zecca

Come rimuovere un segno di spunta ? Mentreun segno di spunta può trasmetterci malattie gravi, come malattia di Lyme, l'aumento della popolazione di zecche diventa preoccupante. In campagna o nella foresta, gli escursionisti, gli escursionisti, i campeggiatori, i cacciatori, i golfisti, gli agricoltori, dovrebbero quindi essere molto vigili! Zecche ti aspettano su erba alta, fieno, luoghi boscosi, ombreggiati, umidi o vicino a fonti d'acqua. Grazie ai nostri consigli, impara a riconoscere una spuntare, come evitarli e anche eliminare un segno di spunta, se mai fossi stato punto.

come rimuovere un segno di spunta

Come rimuovere un segno di spunta

Nessun prodotto, nessun bagno, anche caldo, rimuoverà un segno di spunta.

Il bagno consigliato è utile solo per poter ispezionare meglio il proprio corpo in modo da rilevare, dopo una passeggiata, un eventuale segno di spunta.

come rimuovere un segno di spunta

3 metodi per rimuovere un segno di spunta

1 - Rimuovere un segno di spunta con un dispositivo di rimozione del segno di spunta

Inserisci la tacca tra la pelle e il corpo della zecca.

Tirare con una pressione sufficiente, senza brutalità, verticalmente e senza torcere.

Svitare o non svitare rimuovendo un segno di spunta

Nessuno è d'accordo su questo.

Per alcuni, la rimozione di un segno di spunta ruotandolo potrebbe causare lo svuotamento del suo contenuto nella ferita, provocando un'infezione.

Per altri, tirare il segno di spunta può tagliarlo, lasciando la testa o le gambe nella pelle.

La testa o le gambe sono bloccate nella pelle

Prova a rimuoverli con una pinzetta e poi disinfetta il morso con un antisettico.

2 - Rimuovere un segno di spunta con pinzette

Il nostro consiglio

Se non sei un esperto nella rimozione delle zecche, chiedi aiuto al tuo farmacista o consulta un medico.

Rimuovere un segno di spunta da soli

- Preriscaldare la pinza tra le dita o con acqua tiepida perché a contatto con il freddo la zecca può svuotare la sua saliva.

Rimuovere il segno di spunta pizzicandolo sulla testa il più vicino possibile alla pelle, tirandolo delicatamente senza torcerlo finché non si stacca.

Se tiri troppo forte l'insetto, ci sono buone probabilità che vada nel panico e si svuoti.

L'operazione può richiedere da 30 secondi a 1 minuto.

Una volta rimosso il segno di spunta, disinfettalo accuratamente.

Anche su un gatto o un cane

A seconda delle dimensioni del segno di spunta, sarà più o meno difficile da rimuovere.

Ma fai attenzione se lo sbagli, invece di rimuovere il segno di spunta, la pinza può schiacciarlo e il rischio di trasmissione della malattia può aumentare.

3 - rimuovi un segno di spunta rapidamente e facilmente

Versare qualche goccia di sapone liquido su un batuffolo di cotone, quindi applicare sulla zecca coprendola completamente.

Picchietta delicatamente per alcuni secondi.

Il segno di spunta si staccherà e si attaccherà al cotone quando lo rimuovi.

avvertimento

Se la zecca ha morso un bambino o una donna incinta, è essenziale consultare un medico

Prima di rimuovere la zecca, non disinfettare l'area morsa con alcool, olio, etere, cloroformio o altri prodotti: vaselina, olio, burro o insetticidi.

La zecca può svuotare la sua saliva nella pelle, che rilascerà germi nel sangue.

Tick ​​e malattia di Lyme

Il segno di spunta misura da 3 a 6 mm circa.

E se esistono più di 800 specie diverse di zecche, tutte sono acari e si nutrono tutte di sangue.

Appostata sull'erba alta, attratta dai suoi movimenti e dall'anidride carbonica emessa dal deambulatore, la zecca la macchia e poi usando le sue gambe come un gancio vi si aggrappa.

Quindi si sposta sul corpo per trovare un punto ideale per pungere, preferendo le zone in cui la pelle è sottile: le pieghe delle ginocchia, la vita, l'inguine, le ascelle, la nuca, tra le due dita, e talvolta anche sulla linea dei glutei.

Quindi la zecca taglia la pelle, vi inserisce la parte della bocca e si nutre del suo sangue.

Il morso è indolore.

Il pasto di sangue della zecca può durare diversi giorni.

Quando il segno di spunta è finalmente pieno di sangue, appena prima che cada, può trasmettere molte infezioni.

La borreliosi di Lyme (o malattia di Lyme) è la più grave di tutte le malattie.

In Francia si ritiene che da 5.000 a 10.000 persone siano infettate da questa malattia.

malattia di Lyme

È una malattia infettiva delle articolazioni, della neurologia e del cuore, i cui batteri (Borrelia burgdorferi) si trasmettono all'uomo attraverso il morso di una zecca.

I primi sintomi della malattia sono dichiarati da un'infiammazione sul punto di pungere sotto forma di un bersaglio.

Quindi, i sintomi assomigliano a quelli dell'influenza: grande debolezza, articolazioni rigide, dolore e mal di testa.

Se la malattia non viene curata, continua a progredire.

Si verificano paralisi facciale, irritazione agli occhi, eruzioni cutanee e battito cardiaco irregolare.

Quindi i batteri possono essere trovati ovunque: negli occhi, nelle articolazioni, nel sistema nervoso.

Se non trattata, la malattia può persistere per molti anni.

come riconoscere la puntura di zecca

Morso di zecca: attenzione al pericolo!

Poiché i morsi di zecca sono indolori, non sai quando sei stato morso.

Se sei stato punto, puoi vedere un alone rosso sulla pelle pochi giorni dopo intorno a un punto di puntura.

E anche se questo segno scompare rapidamente, anche se il segno di spunta è stato rimosso, a volte ci sono febbre, dolori muscolari, stanchezza, ecc.

E lì è urgente consultare un medico, perché può essere la malattia di Lyme, una malattia che deve essere trattata il prima possibile.

Dove vivono le zecche

Zecche vivono nelle foreste, nei boschi, nell'erba alta delle praterie, nei luoghi verdi e umidi, nel terreno, oa livello del suolo (il loro bisogno di acqua li obbliga a stare vicini al suolo) tra fogliame, detriti, rami e tronchi asciutti.

Le zecche hanno bisogno di acqua e non sopportano la siccità o il freddo.

Temperature comprese tra 7 ° C e 25 ° C sono favorevoli allo sviluppo delle zecche.

avvertimento

stai attento

Dopo ogni escursione, ispeziona attentamente il tuo corpo, i tuoi vestiti e il tuo cane, se ti ha accompagnato, in modo da rimuovere un possibile segno di spunta il più rapidamente possibile.

Sei stato morso da una zecca

Dopo ogni escursione, passando per la foresta, controlla che non ci siano zecche appese a te.

Se trovi uno o più segni di spunta, non aspettare.

Deve essere estratto il più rapidamente possibile.

Rimuovendo il segno di spunta entro poche ore dal morso non si rischia nulla.

Evita le zecche

Per proteggersi dalle zecche:

- Evitare cespugli, aree boschive e umide.

- Se possibile, camminare in mezzo a sentieri segnalati e non in felci, erba alta o in mezzo a cespugli.

- Non camminare sull'erba a piedi nudi.

- Evita di indossare scarpe foderate: le zecche possono attaccarsi.

- Indossa pantaloni lunghi, camicie a maniche lunghe, calzini lunghi, soprattutto se indossi pantaloncini, e indossa scarpe chiuse.

- Proteggi testa e capelli indossando una sciarpa, un berretto o un cappello.

Copyright caroleparrish.com 2021