Interessante

Getta o conserva un prodotto scaduto

Il conservazione del cibo a volte causa problemi. Dovremmo conservare o gettare la confezione di pasta scaduta da un anno? E l'insalata o la carne di cuiimballaggi in plastica gonfiati e chi ha un cattivo odore mentre il data di scadenza non è obsoleto? Ed è questo serio da mangiare una fetta di pane toast che ne ha solo pochi piccole macchie di muffa ? Possiamo solo graffiare questi punti o dovremmo gettare questo pane ? Partire! Facciamo il punto della cibi che devono essere gettati e quelli che possono essere conservati !

Conservazione del cibo

quale cibo tenere, quale cibo buttare via

Conserviamo, mangiamo o buttiamo via il cibo ammuffito

Che si tratti di pane, formaggio, frutta o verdura, anche se non sono saporite potete raschiare la muffa e mangiarle, non si rischia avvelenamenti, solo per ritrovare un po 'di sapore sgradevole a questi cibi.

D'altra parte, non mangiare mai pane, marmellata o altri cibi con il loro stampo.

Teniamo, mangiamo o buttiamo pasta, riso o zucchero

Per quanto riguarda il miele, la pasta, il riso, lo zucchero e le spezie, poiché i batteri non possono crescere lì, possono essere conservati per anni dopo la data di scadenza.

L'unico rischio? Un gusto alterato.

conservare, mangiare o buttare via il pane ammuffito

Conserviamo, mangiamo o buttiamo via gli alimenti la cui confezione si è gonfiata nonostante una data di scadenza non superata

Può essere carne, salumi o insalata ...

Questi alimenti sono contaminati da batteri.

Non mangiarli, ma non gettarli via.

Cerca invece il numero del servizio clienti sulla confezione e faglielo sapere.

L'intero lotto potrebbe essere contaminato.

Faranno quanto è necessario per rimborsarti, se non di più ...

Teniamo, mangiamo o buttiamo il pollame o il pesce dall'aspetto appiccicoso e che emana un cattivo odore

Se questi alimenti sono in plastica e la data di scadenza non è stata superata, avvisare il fornitore o restituirli.

È possibile la presenza di salmonella.

Se la data di scadenza è trascorsa, gettali via senza rimpianti.

Rischieresti avvelenamento.

Teniamo, mangiamo o buttiamo i latticini

Conserva uno yogurt bianco per un massimo di 3 settimane dopo la data di scadenza e una bottiglia di latte UHT (non aperto) per un massimo di 2 mesi dopo la data di scadenza.

Teniamo, mangiamo o buttiamo le uova

La data di scadenza sulla confezione corrisponde al data di consumo massimo consigliato.

E se la data sulle uova fosse stata cancellata

Controlla se l'uovo è fresco o scaduto immergendolo in un bicchiere di acqua tiepida.

L'uovo fresco affonderà sul fondo del bicchiere, mentre l'uovo avariato galleggerà!

L'uovo affonda o è rotto

Soprattutto, non mangiarlo! È possibile il rischio della presenza di salmonella.

Conservazione delle uova

Uova fresche extra

Conservali per 3 settimane nella parte più fresca del frigorifero, con la punta verso il basso.

Uova sode

Tenerli per 2 giorni sgusciati e 4 giorni sgusciati

Bianco d'uovo crudo

Tienilo da 6 a 12 ore

È possibile consumare un uovo 21 giorni dopo la deposizione ma non più tardi.

Non conservare il tuorlo d'uovo, tuttavia l'albume può essere conservato fino a una settimana in frigorifero.

barattolo di latta per la conservazione degli alimenti

Conserviamo, mangiamo o buttiamo il cibo in un barattolo di latta

Dopo la data di scadenza

È possibile consumare una lattina circa 1 anno o più dopo la sua data di scadenza a condizione che sia conservata in un luogo asciutto e caldo e purché la lattina non sia danneggiata.

Una lattina con un coperchio arrotondato

- Non mangiare cibi in scatola con coperchi sporgenti, poiché ciò indica un alto livello di batteri.

- Oppure, se non volete buttare via il contenuto della scatola, svuotatela in una casseruola e cuocete a lungo il cibo.

- Non lasciare mai una lattina aperta nel frigorifero

Evita ogni rischio di botulismo.

Trasferisci gli avanzi in una ciotola o in un piatto fondo.

Conserviamo, mangiamo o buttiamo via il cibo senza una data di scadenza

Senza una data di scadenza, fidati del tuo olfatto!

In caso di dubbio, non mangiare questo alimento, cuocilo attraverso il cuore, in una pentola o padella, sulla teglia o in una teglia.

E mai nel microonde!

Quindi non rischierai avvelenamento.