Interessante

Forfora

Come sbarazzarsi di pellicelle? Forfora sono dovute alla sovrapproduzione di cellule sulla superficie del cuoio capelluto. Spesso fastidiosi quando cadono sui ns le spalle la forfora può diventare imbarazzante e peggio essere la causa della caduta dei capelli. Consigli e 10 rimedi naturali Combattere contro il forfora.

come sbarazzarsi della forfora

Come sbarazzarsi della forfora

Tieni presente che esistono due tipi di file forfora : il forfora secca e il Grasso.

Forfora secca

Sono piccoli e bianchi non aderiscono al cuoio capelluto e cadono sulle spalle come fiocchi di neve. A volte vengono infettati da piccoli funghi. Sono pruriginose.

Forfora grassa

La forfora grassa aderisce al cuoio capelluto, e formandosi come uno strato compatto, alla lunga lo soffocano.

Sono all'origine del la perdita di capelli.

10 consigli della nonna o naturali per la forfora

1 - Aglio

Mescolare un cucchiaio di olio d'oliva con uno spicchio d'aglio tritato finemente e massaggiare delicatamente la testa con questo composto.

Tenere per 1 o 2 ore, la testa avvolta in un asciugamano caldo.

2 - Argento colloidale

(un consiglio di MP, lettore di Toutpratique)

Strofina il cuoio capelluto ogni giorno con argento colloidale diluito a 5 ppm (1 dose per 2 dosi di acqua) o puro in caso di prurito.

Quando si assume una dose di mantenimento nell'arco di un mese, si nota che i capelli non "ungono", si sporcano meno velocemente, quindi agisce anche sui capelli grassi.

3 - Argilla

Applicare una maschera all'argilla sul cuoio capelluto.

Quindi avvolgere la testa in un asciugamano per mezz'ora.

4 - Aspirina

Applicare sul cuoio capelluto prima dello shampoo 100 mg di aspirina sciolta in poca acqua (un cucchiaio).

Lasciare in posa per circa 8 minuti.

5 - Olio di Argan

Applicare l'olio di argan sul cuoio capelluto, sui capelli già bagnati, quindi avvolgere un asciugamano e lasciare agire per circa 20 minuti.

Risciacquare quindi lavare i capelli con lo shampoo. L'ultimo risciacquo va fatto con acqua con aggiunta di aceto.

6 - Olio di germe di grano

Applicare una miscela di olio di germe di grano e olio essenziale di melaleuca.

Massaggio il cuoio capelluto per farlo penetrare bene.

Avvolgere la testa in un asciugamano caldo e conservare per 30-60 minuti.

Quindi lavare i capelli con uno shampoo delicato.

7 - Rosmarino

Gettate una buona manciata di foglie di rosmarino in mezzo litro d'acqua.

Bollire.

Lasciate raffreddare quindi versate la lozione sulla cuoio capelluto massaggiare con delicatezza.

Fai domanda per almeno mezz'ora.

Risciacquare.

8 - Sapone di Aleppo

Se la forfora è secca o grassa, lava i capelli e il cuoio capelluto con il sapone di Aleppo.

Il sapone di Aleppo è battericida e cicatrizzante.

Insapona il sapone di Aleppo tra le mani, quindi applicalo sui capelli bagnati, massaggiando il cuoio capelluto con la punta delle dita.

Dalla fronte alla parte posteriore del collo, avere cura di distribuire il sapone.

Risciacquare e poi ricominciare a lavare i capelli.

Risciacquare di nuovo, quindi durante l'ultimo risciacquo aggiungere l'aceto di mele

9 - Aceto di mele

Massaggia la testa con l'aceto di mele, quindi lascia in posa per 30 minuti

10 - Yogurt

Lavati i capelli normalmente poi versare il contenuto di uno yogurt naturale sul cuoio capelluto.

Massaggiare delicatamente.

Lasciare in posa almeno 20 minuti.

Risciacquare.

Ripeti questo trattamento dopo ogni shampoo.

Suggerimenti per sbarazzarsi della forfora

La prima cosa da fare è lavare i capelli regolarmente.

Usa solo shampoo delicati che non seccano il cuoio capelluto.

Lavare i capelli con shampoo per bambini senza sapone di tanto in tanto, solo una o due volte al mese, e in alternativa utilizzare il sapone di aleppo o uno shampoo antiforfora, ad esempio a base di ortica, olio essenziale di cade o rosmarino.

Delle shampoo molto efficiente contro la forfora esistono anche in qualsiasi supermercato.

avvertimento

Se usi lozioni antiforfora, sappi che sono molto più efficaci se vengono applicate la sera prima di dormire e lasciate in posa durante la notte.

Ricordarsi di lavare e disinfettare regolarmente spazzole e pettini per non reinfettarsi.

In caso di problemi persistenti, non esitate a consultare un dermatologo.

Ricetta shampoo antiforfora

Versare il contenuto di un bicchiere di senape in una ciotola capiente, quindi aggiungere all'olio 100 g di sapone di Marsiglia grattugiato.

Fate sciogliere il tutto per pochi secondi nel microonde.

Quindi versare un infuso di rosmarino filtrato (5 cucchiai di foglie essiccate in 1/4 di litro di acqua bollente infusa per 10 minuti) nella ciotola.

Lasciar raffreddare, quindi versare 5 gocce di olio essenziale di rosmarino nella soluzione.

Massaggia il cuoio capelluto con il preparato.

Lasciare in posa 5 minuti quindi risciacquare.