Interessante

Come evitare il furto dello scooter

Possiedi un file scooter ? Avvertimento ! Il rischio di volo d'una due ruote è molto più alto che per altri veicoli. Soluzioni per evitare che noi Volare vostro scooter

Evita il furto del tuo scooter

come evitare il furto del tuo scooter

Attento al tuo scooter

Quando parcheggi lo scooter:

-Non lasciare mai la chiave di accensione sul scooter o nel caso superiore

- Lega il tuo scooter se possibile, preferibilmente alla ruota posteriore più in un punto fisso (palo, lampione, cancello, ecc.) e in un'area chiusa o una strada trafficata (senza ostacolare il traffico pedonale)

- Bloccalo scooter con bloccasterzo rigido e antifurto meccanico aggiuntivo.

avvertimento

Il garanzia della tua assicurazione non giocherà se non prendi nessuna di queste precauzioni

Per prevenire il furto del tuo scooter

Vostro ciclomotore deve imperativamente:

- Essere protetti dal bloccasterzo

- Essere protetto da un dispositivo antifurto a forma di U, una catena o un'unità disco bloccata approvata da SRA,

- Essere oggetto di un'incisione approvata dalla SRA dei dieci elementi principali seguita da un'iscrizione nel file di incisione centrale.

Rispetta tutte queste condizioni e in caso di furto Toutpratique-Assurances ti farà beneficiare appieno dei tuoi diritti.

Ma soprattutto quando acquisti il ​​tuo scooter,

controlla che abbia:

- di una anello antifurto saldato al telaio del scooter.

Un anello antifurto, situato nella parte inferiore del scooter, è generalmente in acciaio, che consente il passaggio di una "U" o catena per immobilizzare lo scooter in un punto fisso.

- di una bloccasterzo.

Questo blocco, in linea di principio, frenerà i ladri.

In linea di principio perché in caso di sollevamento del scooter, lo sterzo bloccato è al contrario un aiuto e su alcuni scooter, forzando un po ', è possibile sbloccare lo sterzo.

- una carta magnetica.

Poiché la scatola elettronica riconosce che la carta è costosa da acquistare, i ladri saranno probabilmente, ma ciò non è dimostrato, meno propensi a rubare uno scooter dotato di questa carta.

- Da una catena integrata.

Questa catena è fissata al telaio da un anello cementato.

Situata piuttosto in alto, questa soluzione, pur mantenendo pulita la catena, ha il vantaggio di liberare il tronco.

- di una chiave codificata.

Questa chiave, come la carta magnetica, emette onde che una scatola rileverà e, di conseguenza, sblocca l'accensione se la chiave viene rilevata. il cambio di zoppia e le chiavi sono così costosi che il ladro potrebbe non farlo scooter.

Tuttavia, può rivenderlo in pezzi di ricambio.

- un interruttore di circuito.

Questo è un interruttore che spesso è "nascosto" sotto la sella.

Facilissimo da installare, è facilissimo da girare visto che basta aprire il bagagliaio. Quindi questo "antifurto" è piuttosto considerato come un mezzo per immobilizzare il scooter come una parata in volo.

- dinon controllare a distanza.

Alcuni allarmi e alcuni scooter hanno la possibilità di avviare il motore a distanza.

Abbinato a un allarme, questo telecomando consente di combattere efficacemente contro lo scoot-jacking.

Attenzione, però, alla reazione del ladro!

- di un vallarme antifurto.

A differenza della chiave codificata o della carta, è il retro della chiave di avviamento che permette di aprire questo sportellino per inserire la chiave. Niente ti impedisce di forzare questa serranda e quindi di avviare lo scooter in seguito.

In conclusione, nulla può davvero dissuadere un ladro dall'afferrare il tuo scooter se lo desidera.

E questo è probabilmente il motivo per cui la maggior parte degli scooter vengono rubati senza essere stati avviati.