Interessante

Taglio di capelli corto: come tagliare i capelli

Se tuo capelli siamo ripido e piatti o se ne hai voglia di uno nuovo taglio di capelli, non preoccuparti di andare dal parrucchiere! Consigli per un successo taglio di capelli corto.

Taglia i tuoi capelli

come tagliarle i capelli

Taglio di capelli corto

Facile da fare, facile da modellare, questo taglio di capelli corto, a strati, piacevolmente arruffati, non solo ti darà un bagliore sano, ma ti permetterà di modellare i tuoi capelli in un batter d'occhio.

A chi è adatto questo taglio di capelli?

Questo taglio, che dona volume ai capelli, può essere eseguito su tutti i capelli: da medio lunghi a lunghi, mossi o lisci. È adatto a tutti.

Dona luminosità al viso, mettendo in risalto gli zigomi, gli occhi e la bocca.

Taglia i capelli lunghi o lunghi fino alle spalle

Usando le forbici di carta, inizia con accorcia i capelli davanti all'altezza del lobo dell'orecchio e dietro da 2 a 4 centimetri più a lungo.

Se non tagli dritto, se quel tipo di quadrato cade di lato, se ci sono scale, va bene. Questa è solo una preparazione per il taglio conico.

Degrada e assottiglia i tuoi capelli

Dimenticati di loro consulenza da parrucchieri, il tecniche o modelli di taglio che troverai su Internet!

Per questo mozzato ti serviranno solo le dita e un paio di forbicine per unghie ricurve, ma con lame sufficientemente affilate.

E nient'altro !

avvertimento

Non c'è bisogno di lavarsi i capelli prima di tagliarli

Questo taglio di capelli è più facile da fare prima dello shampoo.

Il taglio corto affusolato a gradini

1- Il primo stoppino

Di fronte al ghiaccio (l'ideale è avere uno specchio a 3 lati) afferrare tra due dita della mano sinistra uno stoppino sul retro sulla sommità della testa, e con la mano destra far scorrere le forbici sotto senza insistere troppo.

Insistere solo sull'estremità della punta, facendo attenzione a non tagliare più di un pollice o due.

Tre centimetri sono stati tagliati? È stato dimenticato uno stoppino? Non importa. Questo taglio destrutturato non richiede né regolarità né simmetria.

2- Rastremare la parte superiore del cranio in un cerchio.

Senza toccare la parte posteriore del collo e il contorno del viso, operare ciocca per ciocca, su tutta la sommità della testa, con la stessa tecnica.

3- Tocca i lati

Se hai una faccia tonda, sfoltisci molto poco.

Lascia ciocche che nascondano le guance per allungare il viso,

Se vuoi coprirti le orecchie, non rastremare anche lì.

Bastano pochi millimetri dare movimento ai capelli.

Altrimenti, usando la stessa tecnica, continua a degradare e a affusolato ogni lato, sempre ciocca per ciocca, ma con attenzione, scolpendo l'acconciatura a proprio vantaggio, tenendo presente che il movimento naturale dei capelli deve essere irregolare.

Una volta che i lati sono stratificati, se lo trovi più lusinghiero, assottiglia di più.

Questo taglio ha il vantaggio di essere a la carte.

4- Taper lo stoppino o la frangia

Una lunga ciocca sugli occhi e la frangia sulla fronte funzionano bene con questa acconciatura.

Inizia facendo una separazione sul lato e lascia cadere uno stoppino.

Sta a te vedere cosa si adatta al tuo viso. Se scegli la frangia, non tagliarla dritta ma assottigliarla all'altezza delle sopracciglia.

5- Rastremare la parte posteriore del collo

Infine, assottiglia i capelli lungo la parte posteriore del collo.

Ci si assottiglia molto ma un po 'meno nel mezzo.

Per dare fascino all'acconciatura, basta lasciare qualche ciocca appuntita sulla nuca.

Acconciati i capelli dopo il taglio

Il taglio finito, lavati i capelli.

Per dare volume ai tuoi capelli, applica un po 'di mousse alle radici, quindi asciugali a testa in giù con il phon.

E questo è tutto !

Con questo taglio fatto in casa, la mattina dopo una pettinatura, stringi sempre il tuo stile.

Copyright caroleparrish.com 2021