Interessante

Come curare un porcile naturalmente

L'porcile, o amico rigogolo nel linguaggio comune, è un'infezione del bordo delle ciglia del palpebra. Non molto contagioso, è un file pulsante per la base di un ciglio l'occhio che evacuerà spontaneamente dopo una decina di giorni. Ma a volte a porcile sotto gli occhi o sopra l'occhio, può essere doloroso e fastidioso. Scoprire come curare un porcilel con il buono trattamento naturale o rimedio della nonna.

La ricetta della nonna contro il porcile

una donna si toglie gli occhiali e mostra una palpebra con un porcile

Sintomi dell'orzaiolo

Quando hai un porcile, la palpebra si gonfia, diventa rossa, calda e talvolta prude.

Il brufolo, una specie di ebollizione nelle ciglia, è pieno di pus.

Porcile cosa fare?

- Dopo aver toccato le palpebre lavarsi le mani.

- Non usare il trucco sulle palpebre. E se mai dovessi usare l'ombretto, applicalo con il dito e non con un pennello.

- Dimentica le lenti, mettiti gli occhiali.

- Non forare il porcile, non triturarlo.

Tamponalo e tampona la palpebra con impacchi.

Trattare un porcile

comprimere

10 rimedi naturali o della nonna per curare un porcile

Applicare, 4 volte al giorno, per 10 minuti, sulla palpebra un impacco sterile impregnato con una di queste soluzioni:

1 - Acqua bollita calda e salata

In una tazza versare acqua bollente su 1 cucchiaino di sale.

Lasciate raffreddare.

Fai attenzione a lasciare raffreddare l'acqua.

Non scottarti!

2 - Acido borico

Applicare 3 o 4 volte al giorno fino a quando il porcile non è sparito con un impacco umido di una soluzione di acido borico in polvere.

Ricetta

Versare 15 grammi di polvere di acido borico in una bottiglia di vetro sterilizzata, aggiungere mezzo litro di bollito e bollente.

Versare delicatamente in modo da non far scoppiare la bottiglia. Agita.

Quindi utilizzando un batuffolo di cotone imbevuto nella soluzione, tamponare la palpebra infetta.

3 - Argilla verde

Applicare impacchi Argilla verde sulla palpebra, per 1 ora

4 - Mirtillo

Applicare impacchi di infusione di fiordaliso sulla palpebra.

Ricetta

In una tazza, versare acqua bollente su un cucchiaino di fiori di mirtillo essiccati.

Lasciare in infusione per 8 minuti. Filtro.

Lasciate raffreddare.

Applicare tiepido.

5 - Camomilla

Applica un impacco caldo all'infusione di camomilla

Ricetta

In una tazza, versare acqua bollente su 4-8 (o un cucchiaio di fiori secchi) Lasciare in infusione per una decina di minuti. Filtro.

6 - Timo

Applicare un impacco di infuso di timo tiepido

Ricetta

In una tazza, versare acqua bollente su due cucchiaini di timo.

Lasciate in infusione per dieci minuti.

Filtro.

7 - Vite rossa

Applicare un impacco di infuso caldo di foglie di vite rossa sulla palpebra.

Ricetta

In una tazza, versare acqua bollente su due cucchiaini di foglie di vite rossa.

Lasciate in infusione per dieci minuti.

Filtro.

Oppure fai un bagno per gli occhi

Per fare questi bagni usate un piccolo contenitore dove verserete il liquido destinato al lavaggio della palpebra.

Posizionalo contro l'occhio in modo che il liquido si diffonda sulla palpebra chiusa.

Tienilo per 5 minuti.

8 - Lavaocchi al fiordaliso

In una tazza, versare acqua bollente su un cucchiaino di fiori di mirtillo essiccati.

Lasciare in infusione per 8 minuti. Filtro.

Lasciate raffreddare.

Il bagno non dovrebbe essere caldo.

9 - Eyebright eye bath

In una tazza, versare acqua bollente su un cucchiaino di eyebright tagliato essiccato.

Lasciare in infusione per 8 minuti.

Filtro.

Lasciate raffreddare.

Il bagno non dovrebbe essere caldo.

Una ricetta della nonna molto antica

10 - Oro

Prendete una fede nuziale d'oro, scaldatela strofinandola energicamente contro un fazzoletto o uno di con movimenti circolari, applicatela subito per qualche secondo sulla palpebra malata.

Più caldo è l'oro, migliori saranno i risultati

Tratta un porcile

L'omeopatia può anche aiutare ad alleviare un porcile

Ma se l'orzaiolo provoca dolore, si ingrandisce o persiste, non esitate a consultare un medico; prescriverà un trattamento che combina colliri, unguento oftalmico e antinfiammatorio.

Copyright caroleparrish.com 2021