Interessante

Come tingere i vestiti con una tintura naturale fatta in casa

Come tingere un capo o un tessuto a mano e con a colorante fatto in casa ? A volte vuoi dare una nuova prospettiva di vita al tessuto di una camicia o di una tovaglia che ha perso la sua lucentezza, quindi invece di acquistare una tintura chimica perché non usare un colorante vegetale. Fai una tintura con la frutta, delle verdure o qualche spezie è più facile di quanto potresti pensare. Scopri come riuscire sua tintura-tessuto con coloranti naturali.

come tingere i vestiti con tinture fatte in casa

4 passaggi per tingere un tessuto

avvertimento

La tintura vegetale tinge i vestiti ma anche le mani, gli utensili e il piano di lavoro.

Quindi proteggiti con guanti per la pulizia, usa una vecchia bacinella e copri il piano di lavoro con un buon spessore di carta di giornale o un telo.

1- Lavare il tessuto o l'indumento

Nessun colorante, e soprattutto non vegetale, può essere appeso a un tessuto sporco.

Rimuovere le macchie, quindi lavare il capo prima di tingerlo.

2 - Prepara il mordente

Questo è un passaggio essenziale per fissare la tintura e contribuire a rendere il tessuto più resistente ai lavaggi e allo scolorimento.

-Come preparare il tessuto con il sale

In una pentola piena d'acqua versate circa il 10% di sale in peso del tessuto che andrete a tingere.

Metti il ​​tessuto lavato e umido nella casseruola e porta a ebollizione.

Bollire per circa 1 ora.

Lasciate raffreddare.

Tira fuori il tessuto e risciacqua.

-Come preparare il tessuto con l'aceto

Bagnare il tessuto in una bacinella piena di 3/4 di acqua fredda e 1/4 di aceto bianco per almeno 6 ore.

3 - Prepara la tintura

Lavate e poi tritate le foglie, la frutta o la verdura

4 - tingi il tessuto

Metti il ​​tessuto in una pentola non di alluminio piena di acqua e piante. Circa 1 manciata di piante per 1 litro d'acqua.

Far bollire per circa un'ora fino ad ottenere la tonalità desiderata, mescolando con una spatola di legno o di plastica in modo che la macchia agisca in modo uniforme.

Lascia raffreddare il tessuto nella pentola.

Più a lungo lascerai il tessuto marinato, più scuro sarà il colore.

Una volta ottenuto il colore desiderato, rimuovere il tessuto, sciacquarlo

Scolare il tessuto, strizzarlo delicatamente e poi lasciarlo asciugare senza esporlo alla luce solare diretta.

come tingere i vestiti con coloranti vegetali fatti in casa

Una tintura vegetale su quale tessuto

La tintura vegetale, come tutte le tinture, si adatta meglio al cotone e al lino, e purché resistano alla lana e alla seta per essere bollite.

Non tentare di tingere tessuti in 100% poliestere, 100% acrilico, 100% acetato, clorofibre.

Il risultato può essere soddisfacente su un tessuto di fibre naturali mescolate fino al 40% di fibre sintetiche.

Un tessuto trattato con un impermeabilizzante antimacchia non può essere tinto, né quelli in microfibra e pile.

Dubiti del risultato? Prova su un campione.

Quale pianta per quale colore

Dal beige al caramello

Usa delle bustine di tè.

Blu

Usa fiori indaco o lavanda

Giallo

Usa paprika, curcuma, fiori di zafferano o fiori di camomilla

Dal marrone chiaro al marrone scuro

Usa i fondi di caffè

arancia

Usa le carote

Dal rosa al rosso

Per ottenere un rosso utilizzare barbabietole o lamponi

Lasciando il tessuto in ammollo nella pentola per un periodo di tempo più breve, otterrai un colore rosa.

verde

Usa spinaci o foglie di menta

Viola

Usa more o bacche di ribes nero.

come tingere i vestiti

Come usare le piante come tintura

Prepara la tintura vegetale

Dopo aver preparato il tessuto, prepara i fiori o le foglie che hai scelto.

Tritare finemente circa 100 g di verdure per 1 litro d'acqua.

Riempi la pentola con le verdure e l'acqua.

Mescolando costantemente il tessuto con una spatola, fai bollire il tessuto per 1 ora o più a fuoco basso fino a ottenere la tonalità desiderata.

Più a lungo lascerai bollire il tessuto a fuoco basso, più il suo colore sarà mantenuto.

Lascia raffreddare nella pentola.

tingere i vestiti di giallo con la curcuma

Come usare le spezie come tintura

Dopo aver preparato il tessuto, scaldate un po 'd'acqua in una pentola senza portarla a ebollizione.

Aggiungere la polvere all'acqua tiepida.

Immergetelo nella pentola di acqua tiepida quindi portate a ebollizione gradualmente mescolando il tessuto con una spatola per 1 ora.

Lascia raffreddare il tessuto nella pentola per tutta la notte.

Al mattino sciacquare la biancheria, scolarla e lasciarla asciugare.

tingere i vestiti di rosa con la barbabietola

Come usare le verdure come tintura

Taglia la verdura o la frutta a pezzetti.

Cuocili per 1 ora nella pentola.

Rimuovere i pezzi con una schiumarola.

Immergi il capo nell'acqua colorata.

Senza mai portare a ebollizione, mescolando spesso il capo nell'acqua colorata, cuocere sul fuoco per 1 ora.

Lascia raffreddare il capo o il tessuto e tiralo fuori un po 'di nuovo se vuoi un colore pastello.

Se vuoi un colore più tonico, lascia il capo in ammollo da 24 ore a 3 giorni, senza dimenticare di mescolare il tessuto con una spatola o un cucchiaio.

Togli il tessuto per immergerlo velocemente in una pentola o una ciotola piena di acqua e aceto bianco, contando 3 cucchiai di aceto per 1 litro d'acqua.

Scolare il tessuto e lasciarlo asciugare al riparo dalla luce solare diretta.

Come usare il tè come tintura

Dopo aver preparato il tessuto, far bollire circa 5 litri di acqua in una pentola, quindi aggiungere circa 20 bustine di tè nero.

Lascia raffreddare l'infuso.

Rimuovere le bustine di the e poi, dopo aver strizzato il tessuto, che era stato messo a bagno in aceto o acqua salata, durante la fase di mordenzatura, mettere il tessuto da tingere nella pentola.

Portare a ebollizione per 30 minuti, mescolando regolarmente.

Lasciate raffreddare.

come tingere i vestiti di nero senza tingere

Come tingere di nero un capo senza tingere

Tingere con i fondi di caffè

Preparate il tessuto in aceto o acqua salata.

Fai bollire 5 litri di acqua in una pentola.

Lascia raffreddare l'acqua, quindi aggiungi i fondi di caffè.

Mescolare bene.

Immergete il capo strizzato ma ancora umido nella pentola di acqua tiepida e portate gradualmente a ebollizione per 1 ora.

Mescola spesso il tessuto con una spatola.

Lascia raffreddare il tessuto nella pentola per tutta la notte.

Al mattino sciacquare la biancheria, scolarla e lasciarla asciugare

Tingi un capo macchiato di candeggina

La tintura vegetale o meno non coprirà uniformemente il tessuto del capo.

L'unica soluzione è quindi quella di candeggiare questo capo per dargli un tono semplice e chiaro.

Come candeggiare il capo

Immergi il tessuto in un bagno di candeggina, mescolando spesso, o usa un pre-colorante che puoi trovare su Internet.

Questo prodotto avrà anche il vantaggio di permettere di tingere un tessuto scuro di un colore più chiaro o più luminoso.

Come lavare successivamente un tessuto tinto con questi coloranti naturali

Affinché il colore della tintura non si dissolva durante il lavaggio e non macchia il bucato, lavare il tessuto a mano in detersivo liquido e asciugarlo dalla luce solare diretta.

Copyright caroleparrish.com 2021