Interessante

Come lavare e candeggiare reggiseni, mutandine e slip

Come? "O" Cosa trova il bianchezza delle biancheria intima diventare Grigio o giallo col tempo. Consigli per lavare il reggiseno e mutandine in tutti i materiali per non danneggiarlo e non danneggiarloappendiabiti loro colori. Come? "O" Cosa lavare la biancheria per evitare tutto Cambio di colore e recuperare la lingerie colorata e sbiadito per errore. Soluzioni da avere biancheria intima traboccante di bianchezza.

come e quanto spesso lavare mutandine e reggiseno

Lava spesso il reggiseno

Lavare il reggiseno in lavatrice oa mano a giorni alterni, o meglio ogni sera.

Tenendolo più a lungo, poiché il reggiseno viene indossato a contatto con la pelle, rischia di avere un cattivo odore.

Lavati le mutandine quanto spesso

Non è consigliabile cambiare mutandine ogni giorno.

Lavare biancheria intima delicata

La delicata lingerie è ovviamente lavata a mano!

Immergilo biancheria intima in acqua calda con l'aggiunta di sapone in scaglie (50 g per 1 litro d'acqua) e 4 gocce di olio essenziale di rosa.

Versare un po 'di aceto bianco nell'acqua di primo risciacquo per rimuovere eventuali residui chimici incastrati nelle fibre del tessuto.

Quindi risciacquare con acqua fredda e pulita.

Vendiamo sapone in scaglie nella boutique Toutpratique

Lavare la biancheria di cotone

Il lingerie di cotone resiste alle alte temperature della macchina.

Ma può ridursi del 3-5%. come lavare la lingerie

Lavare la biancheria di seta

Lavare a mano e in acqua fredda lingerie di seta, senza lasciarlo in ammollo troppo a lungo.

Asciugare in piano su un asciugamano di spugna asciutto.

Lava la lingerie in rayon, modal o viscosa

Lavare a mano a bassa temperatura biancheria intima in acqua con aggiunta di detersivo liquido.

Può ridursi dal 4 al 7%.

Lava la biancheria intima in tactel, lycra, dacron, poliestere, poliammide o elastan

Lavare macchina a media temperatura biancheria intima.

come candeggiare la lingerie

Bleach lingerie che è grigia

- Acqua ossigenata

Aggiungere un bicchiere di perossido di idrogeno (30%) all'acqua di risciacquo o anche al detersivo per lavastoviglie (una tazza).

Vendiamo perossido di idrogeno presso la Boutique Toutpratique

- Succo di limone

Bagnare biancheria intima in acqua bollente con succo di limone.

Lavare. Asciutto.

- Bicarbonato di sodio

Mescolare una bustina di bicarbonato di sodio da 500 grammi nell'acqua dell'ultimo risciacquo.

Vendiamo bicarbonato di sodio presso la Boutique Toutpratique

Sbianca la lingerie donandole dei riflessi blu

Versare 2-3 gocce di inchiostro blu lavabile nell'acqua dell'ultimo risciacquo.

Decolorare la lingerie dandole un colore ecru

Farsi il bagno biancheria intima durante la notte a bagnomaria con l'aggiunta di tè.

Suggerimenti

Risciacquare sempre biancheria intima in acqua fredda.

Lingerie manterrà meglio la sua forma e i suoi colori.

Se tu lavare a mano biancheria intima, usa una centrifuga per insalata invece di strizzare il bucato con le mani.

Recuperare accidentalmente la biancheria colorata

Se la la lingerie è di cotone, immergerlo in un bagno di acqua calda (ma non bollente) con candeggina.

L'operazione è delicata e non si tratta di partire biancheria intima nuotare senza prestare attenzione.

Va invece mescolato con una spatola di legno e poi non appena si osserva il minimo cambiamento di colore, che può richiedere solo pochi secondi, estrarlo il più velocemente possibile, per immergerlo subito al freddo bagnomaria.

Se la biancheria intima è sintetico o in seta, purtroppo il bagno di candeggina non solo sarà inutile ma dannoso.

Copyright caroleparrish.com 2021