Interessante

Lampadina ai piedi, cosa fare

Una vescica sul piede o presso il mano ? A seguito di ripetuti sfregamenti, potrebbero apparire cinghie o scarpe troppo piccole una lampadina ai piedi. Il vesciche sui piedi, a volte molto dolorose e spesso invalidanti quando si cammina, sono molto comuni. Questo non è un motivo per non trattarli. Come sbarazzarsi rapidamente di lampadine a piede ? Scopri 8 rimedi naturali o trucchi della nonna per trattarenaturalmente il vesciche.

lampadina ai piedi cosa fare

Lampadina sul piede o sul dito

Il lampadine sono causati da attrito o ustioni e sono formati dall'accumulo di liquido sotto l'epidermide.

Sebbene doloroso, le lampadine non sono pericolosi, tuttavia possono essere infettati.

Forare o non forare una lampadina

- Non forare la lampadina questo promuoverebbe l'infezione.

- Ma se vuoi, se questa vescica diventa troppo fastidiosa, disinfettala prima e dopo averla forata.

Lampadina forata naturalmente cosa fare

Usando forbici sterilizzate in alcool, tagliare la pelle in eccesso attorno al blister strappato o aperto, quindi disinfettare con alcool o antisettico.

quale rimedio naturale per curare naturalmente la vescica del piede

9 rimedi naturali o il trucco della nonna per curare una vescica

1 - Ago sterilizzato

Forare il blister con un ago sterile, disinfettarlo e mani molto pulite, spremere il liquido, quindi coprirlo con una benda sterile.

Se devi rimetterti le scarpe, metti i calzini.

2 - Ago e filo

Affinché la fiala si svuoti e non si riempia, prima di andare a letto, dopo averla perforata con un ago sterilizzato, lasciare un filo sterilizzato in alcool al suo interno.

Al mattino, il bulbo si asciuga, rimuovere delicatamente il filo.

3 - Alcool a 70 °

Per asciugare la fiala e indurire la pelle, iniettare alcol a 70 ° nella fiala.

Vendiamo alcol a 70 ° presso la Boutique Toutpratique

4 - Aloe Vera

Applicare il gel di aloe vera sulla fiala 4 volte al giorno

Per ottenere il gel, tagliare al centro un pezzo di foglia carnosa di Aloe Vera, quindi con le forbici rimuovere le sue spine.

Sciacquatela sotto l'acqua corrente, quindi affettate la foglia a metà trasversalmente, poi con un cucchiaio raschiate l'interno per raccogliere la polpa della foglia.

Otterrai quindi una sostanza trasparente e gelatinosa. Questo è il gel di Aloe Vera.

5 - Argilla verde

Applicare un impacco di argilla sul bulbo.

Un impiastro di argilla dovrebbe superare la dimensione del bulbo di 2 cm.

Prepara l'argilla seguendo i consigli nell'articolo di Toutpratique:

Come fare un impiastro di argilla o un impacco per la guarigione naturale

Quindi usando la spatola di legno, prendi un po 'di argilla e posizionala sull'impacco.

Lo spessore dell'argilla dovrebbe essere di circa 2 cm.

Copri con un altro impacco.

Quindi applicare l'impiastro sulla zona dolorante. Più l'impiastro si secca, più perde la sua efficacia.

Non appena l'argilla inizia ad asciugarsi, metti giù un nuovo impiastro umido.

L'installazione di un impiastro dovrebbe continuare fino a quando il dolore o la cicatrice non saranno scomparsi.

Vendiamo argilla verde superfine presso Boutique Toutpratique

6 - Foglie di noce

Applicare sulla fiala un impacco imbevuto di infuso di foglie di noce.

Bollire 25 grammi di foglie di noce per 15-20 minuti.

Filtro.

7 - Olio essenziale di melaleuca

Versare una goccia di puro olio essenziale di melaleuca sul bulbo.

L'olio essenziale di tea tree è disinfettante e cicatrizzante.

Vendiamo olio essenziale di melaleuca presso Boutique Toutpratique

8 - Unguento ai fiori di calendula

Sciogliere, per mezz'ora, a bagnomaria 250gr di vaselina con l'aggiunta di 75g di fiori di calendula essiccati.

Filtrare in una mussola quindi versare in una pentola.

Lasciar raffreddare quindi applicare sul bulbo.

9 - Unguento + vitamina E

Aumenta la potenza dell'unguento alla calendula aggiungendo una capsula di vitamina E al barattolo.

Applicare sulla fiala.

Evita le vesciche

Prima di indossare calze o calze, se sei un escursionista o un ballerino, applica l'alcol sulle zone sensibili o applica la vaselina sui punti di attrito del piede sulla scarpa.

Per evitare vesciche dopo una camminata faticosa, applicare una benda sulle aree di attrito o mettiti un vecchio paio di calzini, poi un bel paio sopra.

Avrai così la pelle protetta.