Interessante

Indigestione: cosa fare in caso di attacco al fegato

Indigestione è anche chiamato attacco di fegato o anche angoscia (a torto, poiché né il fegato né il cuore sono la causa). L'indigestione include una serie di sintomi: nausea, vomissioni, palato pastoso e stanchezza, il tutto unito a una sensazione di pesantezza nella regione del fegato. Molto spesso lo è emicrania o da problemi intestinali. I nostri consigli e rimedi naturali per alleviare disturbi correlati aindigestione.

indigestione cosa fare

Indigestione

Molto spesso abbiamo indigestione quando abbiamo:

- abuso di cibi troppo grassi o troppo piccanti

- ha bevuto troppo alcol

- ha ingerito alcuni medicinali

- quando siamo stressati

Indigestione cosa fare

Dopo aver vomito, consentire allo stomaco di stabilizzarsi di nuovo ed evitare mangiare per almeno due ore.

D'altra parte, bere non solo è consentito ma consigliato, a condizione di deglutire una bevanda a piccoli sorsi, né troppo calda né troppo fredda.

In linea di principio, una dieta ridotta per alcuni giorni, accompagnata da riposo è sufficiente affinché l'organismo disturbato torni a stabilizzarsi.

-Se la nausea sono dovute a avvelenamento del cibo o l'abuso di alcol, non fermarti Vomitare, il corpo ha assolutamente bisogno di sbarazzarsi dei cibi o delle bevande tossiche che lo hanno avvelenato.

avvertimento

-Aiuta i bambini anziani e malati inclinandoli in avanti quando loro vomito. Quindi, il vomito non entrerà nei polmoni e causerà il soffocamento.

indigestione - angoscia - dolore al fegato

10 drink per calmare l'indigestione

Dai primi sintomi sdraiarsi poi respirare profondamente e bere a piccoli sorsi durante la giornata:

1 - Coca-cola / limone

Un bicchiere di cola con succo di limone (non ghiacciato) può aiutarti a combattere la tua indigestione.

2 - Acqua calda

Bevi un po 'Acqua calda, ma non caldo, a piccoli sorsi.

3 - Acqua e bicarbonato di sodio

Bere un bicchiere d'acqua con un cucchiaio di bicarbonato di sodio.

È la bevanda ideale per calmare gas e gonfiore.

Vendiamo bicarbonato di sodio commestibile presso la Boutique Toutpratique

4 - Acqua e aceto di mele

Bere un bicchiere d'acqua con un cucchiaino di aceto di mele.

5 - Infuso di anice

In una tazza, versare acqua bollente su un cucchiaino di semi di anice.

Bere dopo i pasti.

6 - Infuso di camomilla

La camomilla promuoverà il vomito e quindi eliminerà le sostanze nocive.

Vendiamo camomilla presso la Boutique Toutpratique

7 - Infuso di limone

Tagliare a fettine un limone non trattato, precedentemente lavato. Versare sopra un litro di acqua bollente. Lasciate in infusione poi aggiungete un cucchiaio di miele.

8 - Infuso di zenzero

Infondere 1 g di zenzero in polvere (o circa 5 g di zenzero fresco grattugiato) in 250 ml di acqua per 5-10 minuti.

Aggiungere un po 'di succo di limone e addolcire con il miele.

9 - Infuso di semi di finocchio

In una tazza versare acqua bollente su uno o due cucchiaini di semi di finocchio per tazza.

Lasciare in infusione per 8 minuti. Filtro.

Bere tiepida.

10 - Infuso di menta piperita

In una tazza versare acqua bollente su un cucchiaio di foglie secche.

Il menta piperita lenisce gli spasmi intestinali prevenendo la nausea.

ingestione cosa fare?

Indigestione cosa mangiare

Non appena ti senti un po 'meglio, mangia a piccoli morsi:

- riso

- carni alla griglia

- composte

- pane secco

- mandorle

Evita di mangiare

- piatti in salsa e cibi grassi

- cibi fritti

- latticini: yogurt, latte, crema di burro e formaggio

- verdura e frutta crude

Indigestione o gastro?

-Indigestione

È un'intolleranza a un alimento, a cibi troppo o troppo grassi o all'abuso di alcol.

Questo affetto non dura mai più di un giorno, il tempo necessario digerire .

-Gastronomia

È un'infezione virale e quindi altamente contagiosa del tratto digerente.

Questa malattia dura diversi giorni.

Attenzione all'indigestione o agli "attacchi di fegato"

Indigestione o "attacchi di fegato"sono generalmente benigni, ma se si ripetono, se diventano invalidanti a causa della loro durata e intensità, se sono accompagnati da febbre alta, e soprattutto un po 'di sangue o piccole macchie nere nel vomito, dovrebbe essere consultato.