Interessante

Come lavare uno strofinaccio molto sporco e macchiato

Come? "O" Cosa pulire uno strofinaccio compito e sporco? A cosa frequenza dovremmo lavare un canovaccio di cucinato? Se c'è qualcosa compito facilmente questi sono i file strofinacci ! Anche in loro prima in una macchina ad alta temperatura, il strofinacci molto sporchi rimangono macchiati. Inoltre, sono veri e propri nidi microbi. Grazie ai nostri suggerimenti e consigli, impara a disinfettare o lavare gli strofinacci in loro efficace smacchiatore e restituendogli il loro bianchezza dell'origine.

una madre e sua figlia lavano i piatti

Quante volte lavare e disinfettare gli strofinacci

Tutto dipende ovviamente da come usi lo strofinaccio ...

In cucina mettete a disposizione un panno leggermente spesso per asciugarvi le mani e un altro per pulire i piatti o le pentole.

Naturalmente, i membri della famiglia devono rispettare questa usanza.

Ma non contarci troppo!

Per evitare il rischio di contaminazione, cambia il panno appena macchiato e metti i panni nello sporco ogni 2/3 giorni, tutti i giorni, se li usi molto.

che trucco per recuperare uno strofinaccio molto sporco

Raccogliere uno strofinaccio sporco in 5 passaggi

1-Tratta le macchie

Strofina le macchie con sapone di Marsiglia appena umido per formare una sorta di crosta. Lasciare agire il sapone per un'ora, poi strofinare quasi emulsionando.

2 - Prelavaggio degli strofinacci

Immergere gli strofinacci per almeno un'ora in acqua calda con l'aggiunta di cristalli di soda (2 / 3-1 / 3) o liscivia (1/2 bicchiere per 4l di acqua).

Strofina leggermente le macchie rimanenti, quindi scola gli strofinacci prima di metterli nella macchina.

Nell'interesse dell'ecologia, evitare di usare la candeggina per il prelavaggio degli strofinacci.

3 - Lavaggio in lavatrice di strofinacci

Aggiungi il bicarbonato di sodio (una tazza) al bucato normale

Lava gli strofinacci con acqua calda, senza superare i 60 °. Microbi e funghi sopravvivono a un ciclo di lavaggio a 40 ° C e poi riposare in lavatrice.

Se possibile, usa un detersivo liquido o in polvere che contenga candeggina.

Evita di usare l'ammorbidente.

L'ammorbidente diminuisce l'azione di assorbimento dell'acqua e asciugando bene, è quello che chiedi a un canovaccio, sarebbe un peccato.

Approfitta del ciclo di lavaggio grande per lavare capi di grandi dimensioni, come lenzuola o asciugamani, contemporaneamente, ma non riempire mai troppo la lavatrice.

Così che strofinacci sono ben lavati, devono poter galleggiare liberamente e deve esserci abbastanza acqua per lavare via facilmente lo sporco.

Vendiamo bicarbonato di sodio presso la Boutique Toutpratique.

4 - Rimuovere le macchie rimanenti

Non stirare strofinacci macchiati poiché il calore del ferro fisserà le macchie rendendole più difficili da sciogliere.

Se macchie molto incrostato, ha resistito al sapone di Marsiglia, al pre-ammollo e al lavaggio in lavatrice, per decollare queste macchie tamponandole con un panno imbevuto di ammoniaca diluita.

Quindi, dovrai risciacquare e poi risciacquare gli strofinacci.

5 - Lavare gli strofinacci

Immergi gli strofinacci in una ciotola di acqua calda e il detersivo per i piatti della lavastoviglie.

Oppure segui i consigli nell'articolo di Toutpratique:

LANCIO DI BIANCHERIA O QUALSIASI INDUMENTO GIALLO O GRIGIO

Disinfetta gli strofinacci

Come disinfettare gli strofinacci

Si consiglia di prelavare gli strofinacci in acqua molto calda con l'aggiunta di acqua ossigenata o candeggina prima di metterli nella macchina.

Stira gli strofinacci per disinfettarli

Uno dei migliori disinfettanti è il calore.

Stirare gli strofinacci ucciderà batteri, germi e virus se fossero ancora necessari.

In estate, asciugare gli strofinacci al sole può sostituire la stiratura.

Metti via gli strofinacci

Non conservare un panno umido.

L'umidità provoca macchie gialle e macchie di muffa.

Piega uno strofinaccio in tre parti trasversalmente, poi a metà nel senso della lunghezza.