Interessante

Annaffiare le piante: quale consiglio per annaffiare correttamente le tue piante

Come? "O" Cosa e quandoInnaffiare le piante nel giardino? Innafiando le piante spesso fa la differenza tra un bello pianta e uno meno bello. Ma più che la mancanza acqua, stai attento, perché è spesso irrigazione eccessiva che distrugge impianti. Il nostro consiglio per irrigazione delle impianti di giardino.

quale consiglio per annaffiare adeguatamente le piante

Come e quando innaffiare le tue piante

Prima all'acqua sentilo Terra.

Se sembra asciutto, acqua.

Ma se il file Terra è bagnato, Aspettare. Le radici di a pianta (a parte le felci che hanno sempre bisogno di umidità) hanno bisogno di stare un po 'all'asciutto per respirare e riposare.

Versare l'acqua sul Terra in cui è piantato il pianta e non il gambo o le foglie di la pianta.

A che ora innaffiare il giardino

-In primavera e in autunno

acqua al mattino, per evitare il raffreddamento del terreno; c'è il rischio di gelo.

-In estate,

Acqua solo dopo le 18:00

Durante il giorno le goccioline si trasformano in piccole lenti d'ingrandimento e rischiano di provocare ustioni alle foglie.

Annaffiare il prato

Innaffia il prato solo quando supera i 20 ° C.

Da notare

Una prato arricchito con materia organica si conserva meglio l'acqua.

Annaffiare piante da esterno e aiuole

Annaffiali piante da esterno preferibilmente la sera, al tramonto. Non appena arrivano le giornate di sole, riempitele di'acqua Agli radici.

Quando fa molto caldo, innaffia il radice al fogliame.

Se innaffiare o meno le piante da balcone in inverno

acqua il tuo piante da balcone inverno quando fa freddo, solo nei giorni di pioggia.

E arosa-li solo con acqua minerale.

Annaffiare alberi e arbusti

acqua il alberi e arbusti soprattutto i primi 2 anni di impianto.

Altrimenti annaffiali durante i periodi di grande caldo e siccità.

Sapere
Impianti ha bisogno di molta più acqua in primavera e in estate che in inverno e in autunno.

Conifere d'innaffiatura

Con tempo caldo e secco, acqua- bagnandoli 2 o 3 volte di seguito, in acqua fredda ma non ghiacciata, a metà giornata per evitare la proliferazione dei ragni rossi.

L'acqua deve scappare.

Annaffiare piante da esterno durante le vacanze

Scava una buca sotto un albero dell'altezza di pentole.

Riempili con torba umida.

Stalla le pentole uno contro l'altro.

Acqua prima di andare.

Torba manterrà l'umidità attorno a pentole.

Altri suggerimenti nell'articolo di Toutpratique

Come innaffiare le tue piante durante le vacanze

Copyright caroleparrish.com 2021