Interessante

Come organizzare tutto in cucina

Come conservare tutto in cucina? Se tuo cucinato è disturbo, se non puoi aprire un armadio senza che qualcosa cada: devi per fare le faccende domestiche ! Scoprire come riordinare la tua cucina.

come avere finalmente una cucina in ordine

Ordina, riordina

Il pulizia in cucina come in ogni stanza inizia con a ordinamento intransigente.

Per cosa possono essere usate una trentina di padelle o pentole in a cucinato famiglia ...

Tranne che per ingombrarti!

Prima di volere tutto sistemare nel cucinato, liberarsi di la cucina copie duplicate dello stesso formato di utensili bruciati o danneggiati e dispositivi che non usi quasi mai!

Dali via!

Conserva tutto in cucina

Conserva le scatole di plastica

Mettere via Scatole di plastica così pratiche per conservare e trasportare cibi e stoviglie in un armadio se possibile in un armadio sopra il frigorifero o il congelatore.

Impila scatole aperte, più piccole in più grandi, e coperchi in alto, verticalmente, all'interno di quella più piccola.

Conserva le tortiere

Alluminio o silicone, riordinare questi utensili in un cassetto sotto il forno.

Conserva le griglie e le teglie

Il loro posto è sotto il forno, in un cassetto previsto a tale scopo.

Se non ne hai uno, riordinare-sono nel forno.

Conserva pentole, padella e casseruolain cucina

Nel cucinato utensili ben arredati e voluminosi vanno posizionati il ​​più vicino possibile al fornello, sotto ma sopra il cassetto per le tortiere, in un cassetto grande, molto profondo e scorrevole previsto a tale scopo.

Prenota questo cassetto per questo Conservazione.

In assenza di un cassetto, l'armadio sotto il piano cottura può essere utilizzato come ripostiglio.modificare casseruole, casseruole o altri.

Non avrai altra scelta che impilarli uno dentro l'altro.

Se la cucinato non è molto moderno, se è di piccole dimensioni o se il Conservazione mancano, sii fantasioso, massimizza lo spazio installando mensole o un rack dove appendere pentole e padelle, a condizione, ovviamente, di non averne più di 4 o 5 di ciascuno, e perfettamente pulito, compreso il lato inferiore.

Da notare che alcune marche propongono una scelta di pentole e padelle "salvaspazio" dotate di manici girevoli, molto pratiche per cucinare. Conservazionee che inoltre sono lavabili in lavastoviglie.

Conserva le palpebre

Nel cassetto grande, ogni pentola o padella avrà il proprio coperchio.

Se impili le tue padelle, riordinare i coperchi separatamente in un supporto appositamente progettato, in un supporto in rete di acciaio inox o rivestito in plastica che viene posizionato sui ripiani degli armadi. cucinato oppure possono essere fissati alla parete o all'anta di un mobile oppure li allineerai dritti.

Conserva le scatole di plastica

Se usi contenitori di plastica, scegli trasparente, della stessa dimensione che possa adattarsi l'uno all'altro.

Li conserverai con le padelle.

Conserva mestoli, raclette, cucchiai di legno

Raggruppali in una grande pentola di gres o di vetro.

Mettili via vicino al piano cottura.

Conserva l'apriscatole, l'apribottiglie, le forbici, i coltelli da cucina, gli schiaccianoci, i pelapatate, ecc.

Idealmente gli utensili del cucinato dovrebbero essere raggruppati in uno dei cassetti più accessibili accanto al forno o al piano cottura. Proprio accanto o sotto di te riordinare posate, avendo cura di compartimentare il cassetto.

Conserva i materiali essenziali per il fai-da-te

Se possibile, prenota una sezione cassetto o un cassetto di cucinato completo di martello, cacciavite, chiodi, viti, prolunga e metro a nastro.

Conserva elastici, torce elettriche, fiammiferi, candele, ecc.

Nel cucinato, piano un cassetto tote, ben compartimentato. Il giorno di ripostiglio da cucina, questo cassetto tote meriterà la tua completa attenzione.

Dividerai gli oggetti in tre pile: quelli che non hai usato nell'anno e che non utilizzerai l'anno prossimo, quelli che vale la pena stare nel cucinato e quelli che ti renderanno più servizio in un'altra stanza.

Separati da oggetti non necessari e riordinare quello che va altrove.

Organizza piatti, ciotole, tazze, insalatiere e piatti

La Vascella e il verres quelli meno usati possono essere riposti negli armadi ad angolo di la cucina in casse di Conservazione in plastica o in soggiorno.

La Vascella e il bicchieri il più utilizzato, soprattutto se si vuole farsi aiutare dai bambini, dovrebbe essere a portata di mano.

Impilali sugli scaffali in base alla loro dimensione: quelli più grandi in basso.

Se non ci sono porte, allinea gli scaffali con una tenda.

Rivesti i ripiani con un rivestimento in plastica facilmente lavabile.

Per facilitare il Conservazione, non esitate a creare una moltitudine di separazioni utilizzando scatole di cartone tagliate alla giusta dimensione.

Metti via i bicchieri

Se manca lo spazio nel file cucinato, installare rack da banco a più file per calici, nonché portabicchieri o portabicchieri sotto i mobili.

Le tazze o le tazze saranno sospese lì per le loro maniglie.

Su alcuni rack o scolapiatti con bottiglias puoi memorizzare il file bicchieri con acqua.

Ciò che viene utilizzato quotidianamente dalla famiglia deve essere facilmente accessibile a tutti, ciò che viene utilizzato saltuariamente, deve trovare posto nel magazzino superiore.

Conserva piccoli elettrodomestici in cucina

Gli paraspruzzi leggermente più profondi possono ospitare il tostapane, il chopper per le erbe, miscelatori e altri robot

Se i tuoi armadi cucinato overflow, rarrabbiato apparecchi sofisticati che usi solo occasionalmente nella parte superiore di un mobile in cucinato.

avvertimento

Attenzione ai bambini!

Girare le code delle padelle verso il fondo del fornello e tenerle lontane dalle piastre durante la cottura.

Mantenere bollenti le tazze di tè o caffè, ecc. … Fuori dalla portata dei bambini.

Non conservare barattoli di caramelle, torte, ecc. ... vicino alle zone di cottura

Impostare la temperatura dello scaldabagno a 50 ° C per evitare il rischio di scottature mentre si uccidono i batteri durante il lavaggio dei piatti.

Assicurati che il seggiolone per bambini sia stabile, con una base ampia e un vassoio dotato di chiusura di sicurezza.

come organizzare lo stoccaggio in cucina

Conservare l'attrezzatura per la pulizia

Se non hai la possibilità nel file cucinato avere un cassetto riservato a questo scopo, riordinare spugne, detersivo per piatti, sapone, guanti di gomma e qualsiasi altra cosa si possa trovare in un cassetto della spesa su uno schienale che appendi sopra il lavandino.

Forniscigli il maggior numero di ganci possibile. Appendi la spazzola per piatti, apriscatole, forbici, mestoli, ecc. ...

Inoltre, le ante dell'armadio del cucinato sotto il lavello può essere facilmente azionato.

All'esterno dell'armadio, adatta le ante con ganci per appendere gli strofinacci.

All'interno, utilizzando viti o ganci, appendere i cestini per la raccolta differenziata.

E in questo armadio, racchiudi due secchi impilati uno dentro l'altro.

Il tuorabbia in uno i prodotti e gli utensili utili per la casa, e nell'altro userete pulizia dei suoli.

Voi riordinare anche in questo armadio il mop e il prodotti per la casa.

Se hai bambini piccoli assicurati di chiuderlo a chiave.

Suggerimenti

Muoviti per casa quando hai appena lavato i pavimenti

Taglia a metà un vecchio canovaccio, fai scivolare ogni pezzo sotto ogni piede, poi asciugando il pavimento potrai muoverti senza lasciare tracce.

Conserva i sacchetti della spazzatura in cucina

Smetti di perdere tempo a cercarli quando devi cambiare borsa.

Mettere via il borse nella parte inferiore del file cestino.

Metti via gli strofinacci

Getta strofinacci eccessivamente sporchi o forati: fai degli stracci!

Appendi quelli che usi vicino al lavandino.

Mettere via strofinacci puliti su uno scaffale o in un cassetto, ben piegati, assicurandosi di fare due pile.

Ne userai uno per pulire il file piatti e l'altra per cucinare o per lavori più disordinati.

avvertimento

Per motivi di igiene, cambia ogni giorno il panno, un vero e proprio nido di germi.

Metti via gli stracci

Piegali velocemente e impilarli in una scatola di plastica o di vimini che puoi conservare.rabbia sotto il lavandino.

avvertimento

Non conservare mai i prodotti per la pulizia con il cibo

Conservare i prodotti chimici nella loro confezione originale.

Non trasferirli in contenitori per alimenti.

Tenere i prodotti per la pulizia lontano da tutte le fonti di calore, in un luogo ventilato, fuori dalla portata dei bambini.

Equipaggia i mobili o tu riordinare prodotti di manutenzione per un sistema di chiusura a prova di bambino.

Conserva i liquidi

lattine, bottiglie d'acqua, succhi, latte, aceto e olio in cucina

Rimuovere gli involucri di plastica dalle confezioni di bottiglie e lattine, Tu il riordinare e prenderli più facilmente

Mettete le lattine in frigorifero e riponete l'eccesso negli armadi.

Mettere via le bottiglie in cassette di legno per vino che fisserai al muro con due viti.

Puoi verniciarli, dipingerli o persino nasconderli con una tenda che getti su un filo appeso ai mobili da due piccoli chiodi.

Suggerimenti

Un gesto per il pianeta

Non gettare le tue bottiglie o lattine vuote da nessuna parte: possono essere riciclate.

È possibile produrre :

una giacca a vento con 10 battrezzoplastica s

un annaffiatoio con 11 bottiglie di latte

uno scooter con 125 lattine di alluminio

Metti via i libri di cucina

Raggruppali su uno scaffale classificandoli per tema o in base al corso di un pasto: primi, secondi e dessert.

come riporre gli armadi della cucina

Conserva farina, riso, pasta e condimenti

Prendi un intero set di barattoli di vetro e versa la farina, le bustine di tè, il caffè, le mandorle, l'uvetta, lo zucchero, il riso e la pasta in questi barattoli.

I barattoli di vetro hanno diversi vantaggi: il loro contenuto è facilmente identificabile, non raccolgono polvere ma soprattutto bloccano la strada a tutti i tipi di insetti che potrebbero invadere la cucina e sgranocchiare le vostre provviste: tarme, formiche e altri animaletti.

Suggerimenti

Erisparmia elettricità!

Hai bisogno di tostare del pane?

Preferisci un tostapane sulla griglia, consuma metà dell'energia.

Hai bisogno di cuocere a fuoco lento un piatto?

Scegli una pentola a pressione! Il cibo cuocerà più velocemente consumando meno energia.

La base della padella dovrebbe coprire l'anello di cottura elettrico.

Se la padella è troppo grande per l'elemento, sarà necessaria più energia per riscaldarla. Se è troppo piccolo, ci sarà una perdita di energia.

Il fondo di pentole e padelle deve essere liscio e piatto.

Se non c'è un buon contatto tra le pentole e gli elementi di cottura, il cibo cuocerà più lentamente e utilizzerai più energia.

Tenere i coperchi sulle pentole durante la cottura.

Ciò ti consentirà di utilizzare fino al 20% di energia in meno e il cibo cuocerà più velocemente e in modo più uniforme.

Quando l'acqua bolle, ridurre la fiamma al minimo per mantenere l'ebollizione.

Un'impostazione più alta non cuocerà il cibo più velocemente.

Spegnere la teglia due o tre minuti prima della fine della cottura. Il piatto continuerà a cuocere e risparmierai denaro!

Conserva i barattoli

Puoi sistemare in un armadio o sospenderli sotto un ripiano fissando il coperchio con 2 viti, 1 per il fissaggio, l'altra per evitare che ruoti con il vaso.

Devi solo svitare il barattolo quando ne hai bisogno.

Conservare le provviste

Raccogliere sugli scaffali di una credenza, tutte le provviste che non trovano posto nel frigorifero: vasetti di marmellate, scatole di cereali, caffè, the, marmellate, fette biscottate, cioccolato in polvere, nei piatti, condimenti vari, senape, concentrato di pomodoro, ma inoltre cereali (riso e pasta), amidi (lenticchie e fagioli), nocciole e mandorle, lievito, farina, zucchero e sale.

Determina la posizione di ogni elemento in base alla sua frequenza di utilizzo.

Negozio di fronte a prodotti le più usate e dietro le altre.

Non conservare la scatola che contiene più lattine o qualsiasi altro imballaggio.

Impila nel miglior modo possibile i barattoli che avrai accuratamente etichettato.

E se mai nell'armadio due prodotti sono identici, metti il ​​più vecchio davanti.

Suggerimenti

Se dovessi versare olio sul pavimento, cospargilo immediatamente con polvere abrasiva o farina.

Lascia che assorba l'olio, quindi spazza via la pasta che si è formata. Tutto quello che devi fare è lavare il pavimento.

Conserva i cereali

Proteggi le confezioni di cereali per la colazione in contenitori con beccuccio di plastica.

Conserva le spezie

Possono anche avere il loro posto in un armadio del cucinato se è un luogo asciutto e fresco, al riparo dalla luce, ma l'ideale sarebbe quello sistemare le fiale in un cassetto.

Se è poco profondo, adagia i barattoli uno accanto all'altro.

Altrimenti mettili via in posizione verticale, avendo cura di attaccare preventivamente le etichette sui coperchi.

Conserva le borse

Raggruppa bustine di lievito, tè, zucchero vanigliato, spezie, cubetti di spezie o salse disidratate in scatole progettate per le schede delle ricette.

Oppure inseriscili in sacchetti di plastica trasparente.

Suggerimenti

Un gesto per il pianeta

Favoriscili prodotti confezionati semplicemente ed evita quelli sovraimballati!

Acquista ricariche di prodotti per la pulizia, non nuove bottiglie e pacchetti di biancheria o candeggina.

Limita il consumo di sacchetti di plastica.

Quando fai la spesa, usa sempre una tote, borse robuste che possono essere riutilizzate a tempo indeterminato.

Conserva la frutta in cucina

Alcuni frutti non sopportano la refrigerazione: mettili via in un grazioso cestino che metterai sul tavolo della cucina.

Copyright caroleparrish.com 2021