Interessante

Chi deve pagare il ratto controlla l'inquilino o il proprietario - Qualsiasi pratica

ScarafaggioS, scarafaggi, formiche o mosche, la maggior parte insetti o altri parassiti svolgono un ruolo essenziale in natura, ma quando si stabiliscono in numero nella sua casa, lì non servono e sono addirittura fonte di disagio. Per quanto riguarda i roditori ratti o topo, portatori di virus, batteri e parassiti, possono farlo costituiscono un rischio per la nostra salute come quello dei nostri animali domestici. dannoso va bene possiamo farcela, ma quando si tratta di a invasione, poiché il insetticidi naturali non hanno effetto, devi chiamare un azienda specializzata. Questo spostamento e questi trattamenti anti insetti rappresentano un costo. Allora chi dovrebbet pagare le spese: il proprietario o l'inquilino ?

SOuris, ratti, scarafaggi, cimici dove contattare e cosa fare?

ratifica e insettizzazione chi deve pagare i costi

Derattizzazione e disinfestazione chi deve pagare i costi

Sei un inquilino di un appartamento

Avvisa il tuo padrone di casa.

Ha l'obbligo di fornirti una sistemazione decente, solida e salutare.

Quindi tocca a lui saldare il conto per la compagnia di controllo dei topi.

Ma attenzione:

Prima di richiedere al locatore o al proprietario di trasferire una società di controllo dei topi, che costa un certo importo:

- Ptrova la presenza di ratti e topi nella tua casa.

Raramente topi o ratti attraversano il suo soggiorno e si mettono in posa per essere fotografati.

Questi sono alcuni segni che possono servire come prova: escrementi come granelli neri allungati, segni di denti sulle gambe dei mobili, anche cemento o metallo, un odore insolito di cantina molto forte, rumori nelle pareti divisorie, sotto i pavimenti o nei controsoffitti.

Non esitate a fotografare le varie tracce della presenza dei topi.

Invierai le foto come allegato al tuo padrone di casa o padrone di casa come prova.

- Vai dagli altri inquilini

Se hai ratti e topi in casa, devono esserlo.

Quindi dovremo trattare l'intero edificio.

Ma attenzione:

In qualità di inquilino, hai l'obbligo di mantenere pulito il tuo appartamento.

Se il tuo padrone di casa nota che la tua casa è mal tenuta, vale a dire che la pulizia non è stata fatta, che la cucina è sporca, con i piatti sparsi nel lavandino e con il bidone della spazzatura traboccante di detriti, potrebbe rifiutarsi di sopportare il costi del controllo dei ratti.

- Se le tue prove non sono sufficienti e nessuno nell'edificio ha problemi con ratti e topi

Dovrai intervenire tu stesso acquistando i prodotti veleno per topi e posizionali dove pensi che ci siano i topi.

Se sei il proprietario dell'appartamento

- La comproprietà sarà responsabile della fattura dalla società di disinfestazione che interverrà nelle aree comuni.

- È a tuo carico il trattamento contro insetti o roditori nel tuo appartamento.

Il proprietario deve pagare la fattura

Non necessariamente l'intero conto.

Se ha l'obbligo di pagare per l'intervento dell'impresa di sterminio, non è necessariamente obbligato; può essere rimborsato per i prodotti utilizzati.

Ma attenzione, il proprietario si rifiuterà di pagare il conto

Se, senza avvisarli, hai preso l'iniziativa di chiamare una società di controllo dei topi, non aspettarti che il locatore paghi per questo trattamento.

Sarà tua responsabilità.

Non spetta a te assumere un'attività e inviare la fattura al proprietario.

Il proprietario dell'attività è il proprietario, non tu.

Se sei inquilino di una casa

A meno che i muri non abbiano crepe che ratti e topi possono intrufolarsi e penetrare, è il tuo lavoro da riparare.

una donna che combatte scarafaggi e altri insettiIn caso di grave infestazione da scarafaggi o cimici

Insetti come i topi possono compromettere la sicurezza fisica o la salute degli inquilini, il che significa che il proprietario sbaglia se non fornisce al suo inquilino un alloggio dignitoso, in buone condizioni e in perfette condizioni igieniche.

Sei un inquilino di un appartamento

Spetta al proprietario assumere una società specializzata per la manutenzione dell'edificio, soprattutto se dotato di scivoli per i rifiuti.

Perché spesso è così che blatte e blatte invadono gli edifici per arrivare negli appartamenti.

Infestazione da scarafaggi o cimici cosa fare

In caso di forte infestazione, l'inquilino deve avvisare il proprietario, il custode o l'amministratore del condominio.

In nessuna circostanza dovrebbe tentare di risolvere questo problema da solo.

Il proprietario non vuole sapere niente

Se il proprietario o il responsabile dell'edificio è in ritardo nel prendere le misure necessarie, l'inquilino deve inviargli una raccomandata, se possibile, con riconoscimento della presenza di scarafaggi o cimici e chiedendo di agire entro 10 giorni e comunicandogli che se lui non agisce tempestivamente, copia della presente lettera verrà inviata al Servizio Sanitario e Igiene Comunale (SCHS).

lettera modello per segnalare la presenza di topi o insetti

Qual è il rischio del proprietario se non agisce?

Una sentenza della Corte d'appello di Parigi ha condannato un proprietario a risarcire il suo inquilino per non aver effettuato il controllo degli insetti che il suo inquilino ha invano rivendicato.

Ma attenzione in alcuni casi, l'inquilino potrebbe dover pagare il costo di questa spesa.

Niente è facile!

Così, un decreto ha costretto un inquilino a farsi carico della fattura di una società specializzata nell'eradicazione delle cimici, perché il proprietario è stato in grado di dimostrare di aver lasciato il suo appartamento senza manutenzione, il che aveva facilitato l'arrivo di cimici.

Arte. 121: "Insetti. Gli occupanti di abitazioni e altri locali devono mantenerli puliti e prendere tutte le precauzioni per prevenire lo sviluppo di insetti o parassiti (scarafaggi, cimici, zanzare, pulci, mosche, ecc.)"

Attenzione, prima di richiedere l'intervento di un'azienda, è meglio rispettare alcune regole:

- Non lasciare stoviglie sporche nel lavello

- Pulire regolarmente con l'aspirapolvere, la scopa e il panno.

- Porta fuori o svuota la spazzatura ogni giorno. Non tenere mai un bidone della spazzatura pieno a casa per più di 48 ore.

- Non gettare mai il cibo direttamente nello scivolo dei rifiuti, ma in sacchetti ben chiusi.

- Non lasciare cibo sui piani di lavoro o sul tavolo, anche in cucina.

riassumere

Sei il proprietario dell'edificio

Sei responsabile del trattamento contro insetti e roditori nel tuo edificio.

Sei il proprietario e affittate l'alloggio

Il trattamento antiparassitario è a tue spese.

Ma sarai in grado di recuperare parte del costo di alcuni prodotti insetticidi ad eccezione di quelli per il controllo dei ratti.

Sei l'inquilino

Avvisa il tuo padrone di casa o padrone di casa.

Ma non chiamare tu stesso un'azienda specializzata in controllo dei topi, disinfestazione o disinfezione, senza il permesso del proprietario o del proprietario, altrimenti la fattura ti verrà inviata e dovrai pagarla.

Copyright caroleparrish.com 2021