Interessante

Quale ricetta fare l'olio profumato fatto in casa

Come fare l'olio profumato in casa? L'olio profumato a timo, al tartufo, basilico, dragoncello, pepe, o anche al vaniglia può migliorare notevolmente il gusto di carne, pesce o qualsiasi piatto. Questi oli sono costose? Allora perché non crearli da soli? E soprattutto perché no offrire questi bottiglie di olio ai tuoi amici per i festeggiamenti di fine anno. Questi i regali avrà un enorme successo.

Come fare l'olio aromatizzato

come fare l'olio aromatizzato in casa

Per fare l'olio aromatizzato, devi prima sterilizzare le bottiglie.

La sterilizzazione delle bottiglie non deve essere presa alla leggera.

Perché senza questa operazione c'è il rischio di botulismo.

È la tossina botulinica, una delle sostanze più pericolose che conosciamo.

Il botulismo è una condizione causata da avvelenamento causato da tossina botulinico.

Botulismo l'origine del cibo deriva dall'ingestione di alimenti contaminati dalla tossina.

La maggior parte dei casi di botulismo di origine alimentare sono causati da cibi in scatola in casa.

Come evitare il rischio di botulismo

Per non essere vittima di questo grave avvelenamento, causato da conserve fatte in casa con piante, frutta, verdura o altri alimenti scarsamente sterilizzati, è imperativo:

- Lavare accuratamente le piante per rimuovere tutte le particelle di terreno.

- Lavare accuratamente i barattoli

- sciacquatele con acqua calda

- Sterilizzarli immergendo i vasetti in un bagnomaria bollente (circa 95 ° C) per almeno 20-30 minuti

- Togliete i barattoli dall'acqua calda subito dopo e metteteli in acqua fredda

- Quindi chiuderli ermeticamente controllando che le guarnizioni e le coperture siano in buono stato.

Quale olio fare un olio aromatizzato

Qualsiasi huso alimentare può fare il trucco.

Che lo sia'olio d'oliva o qualcheOlio di arachidi a contatto con un'erba o una spezia tutti assorbiranno il suo aroma.

È ancora meglio se l'olio ha un sapore più corposo come l'olio d'oliva oolio di semi di girasole.

Erbe e piante

Timo, tartufo, peperoncino, basilico, dragoncello, tutto va bene a condizione che la pianta o la foglia sia pulita, asciutta ed estremamente fresca.

Non aggiungere piante sporche o danneggiate all'olio.

La bottiglia dell'olio

A seconda dei vostri gusti e delle vostre possibilità, scegliete bottiglie non troppo grandi, ad esempio da ½ litro, ma dotate di tappo.

Sterilizzate le bottiglie facendole bollire per 15 minuti quindi scolatele rigirandole su un panno pulito.

Conserva l'olio aromatizzato

Attendi da 2 a 3 settimane affinché l'olio sia perfetto aromatizzato.

Conservalo nella sua bottiglia o fiaschetta, accuratamente tappata, in un armadio lontano da umidità, luce e calore.

Una olio aromatizzato si conserva, senza problemi, per 2 anni.

Ricette di olio aromatizzato

Olio di vaniglia

Versate in una fiaschetta o in una bottiglia sterilizzata il contenuto di 2 baccelli di vaniglia (li otterrete aprendo i baccelli e raschiandoli) + dieci grani di pepe e poi 50 cl di olio di vinaccioli.

Tappare con attenzione.

Basilico, dragoncello, olio di menta

o qualsiasi erba fresca

Sbollentare un mazzetto di erbe fresche (lasciandole intere) per qualche secondo in acqua bollente.

Quindi rinfrescatele molto velocemente in acqua ghiacciata, asciugatele accuratamente in un panno pulito o in carta assorbente. Legateli come se fossero un bouquet garni e poi, senza imballarlo troppo stretto, spingete il bouquet in una bottiglia.

Versare l'olio d'oliva o l'olio di arachidi.

Aggiungere una miscela di semi di coriandolo e pepe in grani (il contenuto di un cucchiaino).

Olio di timo, rosmarino o lavanda

o qualsiasi erba secca

Inserire nel collo di una bottiglia o fiaschetta da mezzo litro, precedentemente sterilizzata, 5 rami di un'erba ancora in fiore ma secca. Versare un olio d'oliva di buona qualità. Aggiungi una decina di grani di pepe.

Olio al tartufo

Per questo olio, senza dubbio il più gustoso, ma anche il più costoso, vi servirà un tartufo nero di almeno 10 grammi.

Spennellate quindi lavate velocemente il tartufo in acqua fredda.

Tagliarlo in 2 o 4, se necessario, in modo che possa entrare facilmente attraverso il collo della fiala o del flacone.

Quindi aggiungere l'olio d'oliva.

È possibile’Aroma un olio con a tartufo (nero o bianca) intero, a pezzi o in buccia.

Olio di peperoncino

Nella bottiglia da 50cl mettere 4 peperoncini, un rametto di rosmarino, un altro di timo, uno spicchio d'aglio sbucciato, una foglia di alloro più una miscela di semi di coriandolo e pepe in grani (il contenuto di un cucchiaino) e infine riempire la bottiglia di oliva olio.

Etichetta le bottiglie

Attacca un'etichetta scolastica sulle bottiglie su cui avrai scritto, ad esempio:

Sulla prima riga:

Per Alain di Claudine

Sulla seconda riga: delizioso olio di timo

Sulla terza riga: la data e perché no scrivere in grande: Buone vacanze!

E sull'ultima riga, in piccolo la data di scadenza

Avvolgere la bottiglia di olio profumato al peperoncino in tessuto a quadretti rosso a quadretti, la bottiglia di olio al tartufo in carta crespa dorata, la bottiglia di olio alla vaniglia in carta bianca. Termina la presentazione con un nastro arrotolato al collo.

E se vuoi viziare i tuoi amici, presenta diverse bottiglie in un bel cesto di vimini.

Copyright caroleparrish.com 2021