Interessante

Chi sono cani pericolosi

Cosa chiamiamo a cane pericoloso? In Francia, animali probabilmente lo sarà pericoloso sono classificati in due categorie: cani da attacco di cui il docente non può risalire alle origini attraverso un documento (prima categoria) e il cani da guardia o difesa che sono registrati nel Libro delle origini francesi (LOF) (seconda categoria).

che sono cani pericolosi

Cani da attacco (1a categoria)

Quelli sono cani issus di croci, non iscritti in un libro genealogico (loof) riconosciuto dal Ministero dell'agricoltura e che possono essere morfologicamente riferibili alle seguenti razze:

- Staffordshire terrier o American Staffordshire terrier (cani conosciuti come "pitbull"),

- Mastino (cani conosciuti come "boerbull")

- Tosa.

La razza Staffordshire terrier è il vecchio nome della razza American Staffordshire terrier.

Divieti e obblighi

Quando hai un cane di questa categoria, la normativa impone:

- Non vendere, donare, importare e introdurre questi cani in Francia

- Possedere un permesso di detenzione (dichiarazione al municipio del luogo di residenza del padrone.)

- Per sterilizzare questi cani (con un certificato rilasciato da un certificato veterinario)

- Non utilizzare mezzi pubblici, luoghi pubblici e locali aperti al pubblico, fuori dalla pubblica via, con il cane

- Mettere la museruola e tenere al guinzaglio il cane da un adulto (il possesso di questi cani è vietato ai minori) sulle strade pubbliche e nelle aree comuni degli edifici collettivi

- Non stare con il cane nelle aree comuni dei condomini

- Questi cani deve inoltre beneficiare di una valida vaccinazione antirabbica e di un'assicurazione di responsabilità civile.

- Anche la detenzione di cani da aggressione può essere vietata in un appartamento se questo è specificato dal regolamento condominiale o nel contratto di locazione. Qualsiasi locatore o comproprietario può contattare il sindaco o, a Parigi, il capo della polizia, nel caso in cui un cane pericoloso risieda in una delle sue case.

Cani da guardia e da difesa (2a categoria)

Queste sono leI cani Staffordshire terrier o American Staffordshire terrier, razza Rottweiler, razza Tosa, non iscritto in un libro genealogico riconosciuto dal ministero responsabile dell'agricoltura e che può essere morfologicamente correlato ai cani della razza Rottweiler.

Lo Staffordshire bull terrier non è uno dei cani potenzialmente pericolosi.

Divieti e obblighi

Quando hai un cane di questa categoria, la normativa impone:

Per mettere la museruola e tenere questi cani al guinzaglio da un adulto:

- su strade pubbliche

- Nei trasporti pubblici

- nei luoghi pubblici e, più in generale, nei locali aperti al pubblico

- nelle aree comuni dei condomini

I cani che mordono di più sono:

- i falsi pastori tedeschi

- Dobermann

- I grandi bastardi

E specialmente

- Bassotti,

- Bassetti

- Barboncini degli anziani, particolarmente gelosi.

I cani randagi non rappresentano più del 10% degli incidenti

Nel 50% dei casi chi vive nella casa del bambino o chi gli sta intorno e quindi conosce il bambino.

Quindi educa i tuoi cani ma anche i tuoi figli!

Insegna ai tuoi figli a:

- mai accarezzare un cane senza chiedere il permesso al suo padrone

- non presentare il proprio volto a un cane. Prima di chinarsi o di sedersi alla sua altezza, insegna a tuo figlio a lasciarlo annusare il pugno chiuso

- non avvicinarsi, senza autorizzazione, al cagnolino di una persona anziana. Questi cani sono spesso gelosi e piuttosto aggressivi.

- non andare davanti a un file cane randagio, ferito o minaccioso

- non aggiustare un cane negli occhi

- non disturbare a cane chi dorme o chi mangia e soprattutto non ritirare improvvisamente ciò che è in bocca

- non interferire in a combattimento tra cani, anche se proprio cane è parte di. Ma per separarli gettandovi sopra un secchio d'acqua

- Se i tuoi figli l'hanno fatto paura dei cani, insegnagli a non correre intorno a un cane. Spiegagli che deve rimanere fermo e in silenzio, e se il cane attaccare, digli di sdraiarsi a faccia in giù, coprendosi il collo

E soprattutto, non lasciare mai un neonato o un bambino piccolo da solo con un cane, piccolo, grande, simpatico o pericoloso!