Interessante

Vespa e calabrone: quale rimedio naturale contro vespe e calabroni

Come tenere lontane le vespe e api ? Sebbene questi insetti siano essenziali per il buon equilibrio della natura e distruggano un numero considerevole di mosche, zanzare, bruchi, vari altri insetti e le loro larve, rischiano di morderci. E come questi morsi può causare gravi allergie, dobbiamo trovare soluzioni per scacciarli. Scoprire rimedi semplici e naturali contro le vespe e calmano il loro pungiglione.

su uno sfondo viola una vespa su una foglia

Come allontanare vespe, api e calabroni: 10 rimedi per vespe e calabroni

1 - Bastoncini di incenso

Brucia bastoncini di incenso in tutta la casa.

2 - Caffè macinato

Versare il caffè macinato in un piattino e lasciarlo bruciare.

3 - Limone / aceto

Spruzza intorno a te una miscela di acqua e aceto (per metà) e succo di limone.

4 - chiodi di garofano

Metti i chiodi di garofano schiacciati nei piattini

5 - Cavolo rapa

Pianta il cavolo rapa nel tuo giardino; le vespe saranno più attratte da queste verdure che dalla tua tavola.

6- Olio essenziale di citronella

Spruzzare 1 litro di acqua tiepida con 20 gocce di olio essenziale di citronella.

7 - Olio d'oliva / bicarbonato di sodio

Spruzzare più volte al giorno una miscela di mezzo litro d'acqua, un cucchiaino di bicarbonato di sodio e quattro cucchiai di olio d'oliva.

8 - trappola per vespe

Per creare una trappola per vespe, taglia a metà una bottiglia d'acqua di plastica vuota. Versare il miele, la marmellata o lo sciroppo e un po 'd'acqua sul fondo della bottiglia. Agita per amalgamare bene.

Spingere la parte del collo capovolta, in modo da formare un imbuto, nell'altra parte.

Quindi posiziona le trappole dove vuoi.

Possono essere adatti anche succo d'arancia, birra o qualsiasi altra bevanda dolce.

9 - Timo

In un piattino, brucia il timo. Il fumo spaventerà le vespe.

10 - Aceto bianco

Spruzza aceto bianco intorno a te.

Il miglior consiglio per evitare di essere punto da una vespa o un calabrone

Il modo migliore per non essere mai punto da una vespa è mantenere la calma quando si vede avvicinarsi una vespa o un calabrone.

Impariamo e insegniamo ai bambini a:

- Non fare gesti improvvisi quando si avvicina una vespa o un calabrone.

Se un vespa o uno calabrone avvicinati o atterra su di te, non muoverti e l'insetto non ti attaccherà.

vespe su un bicchiere di birra

Come non attirare vespe, api e calabroni a casa tua

Alcune semplici azioni possono impedire la visita di vespe, calabroni o api.

1 -Non lasciare più i bidoni della spazzatura aperti

Svuotali ogni giorno.

2 - Non lasciare neanche aperto

bottiglie di bevande zuccherate.

3 - Non lasciare cibo e frutta

sul tavolo o sul piano di lavoro senza protezione.

4 - Non inondare il tuo interno

e te stesso di profumo troppo fragrante.

5 - non lasciare più briciole

sdraiato sul pavimento e sui controsoffitti. Puliscili spesso.

6 - Chiudere porte e finestre

o mettere zanzariere o tende di perline.

avvertimento

Evita i calabroni

Il calabrone, più pacifico e più pauroso delle api, non attacca mai senza motivo.

A differenza delle vespe, calabroni può essere attratto dalla luce, e se un nido è installato nelle vicinanze della tua casa avrai inevitabilmente dei visitatori.

In questo caso non fatevi prendere dal panico, non cercate di farli uscire, nel panico potrebbero diventare aggressivi.

Spegni la stanza, apri la finestra e accendi le luci esterne.

Il calabrone attratto dalla luce se ne andrà.

Certo, nelle sere d'estate, non stupitevi se un calabrone arriva in direzione della vostra tavola, illuminato da candele, anche profumate alla citronella.

Allontana la fonte di luce e il calabrone se ne andrà.

calabrone, vespa, ape

Qual è la differenza tra vespe e api

Le api e le vespe adulte sono attratte da tutto ciò che è dolce: frutta matura, melata di afidi, linfa.

Le larve, invece, mangiano insetti che i lavoratori catturano.

Una grande colonia di vespe può consumare diverse migliaia di insetti ogni estate.

Alcune specie di vespe possono puntura, ma non tutti pungono.

Quelli che vivono in nidi alti sono spesso meno aggressivi di quelli che vivono in nidi sotterranei.

Come riconoscere una vespa

Le api hanno i peli un po '"piumati", mentre i peli delle vespe sono lisci e lisci.

Il fatto che il pungiglione non sia un sistema di difesa primario li differenzia dalle api.

Le dosi di veleno iniettate sono molto inferiori rispetto alle api

La puntura di una vespa è solo un ago che viene utilizzato per iniettare il veleno nella preda.

La puntura di vespa non rimane nella vittima poiché è completamente liscia in modo che possa essere riutilizzata.

Qual è la differenza tra vespe e calabroni

La GPancakes e calabroni vivono in nidi chiamati "mangiatori di api".

Collocata sugli alberi, sotto i tetti o anche nel terreno, vi è organizzata un'intera società, composta da uomini, donne e lavoratori.

Hanno più o meno la stessa modalità di funzionamento con nidi di carta (legno + saliva) posti sugli alberi, sotto i tetti o nel terreno.

Come riconoscere un calabrone

Il calabrone ha un corpo macchiato di rosso o arancione, nero e giallo e il suo addome giallo striato di nero.

Può essere riconosciuto dal suo volo rumoroso.

quale rimedio naturale per vespe e calabroni

Allevia il dolore di un morso in modo naturale: 7 consigli per calmare bruciore e prurito

Se la reazione alla puntura è un po 'dolorosa e accompagnata solo da aarrossamento e gonfiore intorno al morso:

1- Aria calda

Soffiare aria calda dall'asciugacapelli sulla puntura.

2 - Aspirina

Applicare due compresse di aspirina schiacciate in un po 'd'acqua.

3 - Calore

Avvicina la parte incandescente di una sigaretta o un pezzo di carbone alla pelle, nel punto della puntura di vespa, senza bruciarti, quindi strofina la puntura con un po 'di aceto.

4- Papavero

Schiaccia il fiore e applicalo sul morso.

5- Cipolla

Sbucciare una cipolla, tagliarla a metà e strofinare il morso per 10-15 minuti.

6 - Prezzemolo

Applicare prezzemolo tritato al morso.

7 - Aceto

Applicare un batuffolo di cotone imbevuto di aceto.

puntura d'ape

L'ape punge solo per difendere se stessa e il suo alveare.

Il puntura d'ape è un ago che inietta veleno nella preda per neutralizzarla e che ha lo scopo di nutrire le loro larve.

Questo veleno è prodotto in una ghiandola situata nell'addome.

Rimuovi il pungiglione di un'ape

Rimuovere il pungiglione facendo scorrere un'unghia o una lama a filo contro la pelle senza schiacciare la sacca di veleno.

Quindi disinfettare.

Reazione allergica

La reazione allergica alla puntura d'ape è la più comune.

Le persone a rischio sono quelle che sono già state punto una volta nella vita da un'ape o una vespa perché un'allergia significativa non si sviluppa se non dopo diverse punture

Ma attenzione, non scherziamo con questo tipo di punture, in caso di puntura di ape si può scatenare una reazione allergica.

Se sei stato morso vicino alla bocca, se hai il viso gonfio, se inizi ad avere difficoltà a respirare, non esitare, chiama il pronto soccorso!

Altri articoli sulla pratica degli insetti:

Quale rimedio casalingo per i ragni

Come scacciare gli scarafaggi in casa

Come combattere il tonchio

Formiche: cosa fare contro le formiche a casa

Formiche volanti: cosa attrae le formiche alate

Falena alimentare - come rimuovere le tarme alimentari

Falene: quale rimedio per le tarme dei vestiti

Anti moscerino - invasione di moscerini come sbarazzarsi di loro

Cosa fare contro le mosche

Quale rimedio naturale contro le zanzare

Come sbarazzarsi di cimici malvagie il più rapidamente possibile

Quale rimedio naturale per le pulci

Quale rimedio naturale contro l'afide

Cimici: cosa fare con le cimici

Larve bianche - Come combattere un'invasione di larve

Copyright caroleparrish.com 2021