Interessante

Come pulire la carta da parati

Come? "O" Cosa pulire la carta da parati? Che sia bianco, blu o rosso, semplice, floreale o geometrico, sfondi può essere installato su tutti pareti : soggiorno, camera da letto, cucina e anche in un ingresso. Accentuare una decorazione classica o moderna, secondo il suo gusto, ovunque sfondo porta un tocco di allegria. Ma come tutto, dopo un po ', il file arazzo delle pareti si sporca, soprattutto quando hai bambini. E quando il carta non è necessariamente lavabile, per decollare una compito sul carta può diventare problematico. Fortunatamente ce ne sono alcuni suggerimenti dicolloquio per conoscere il pulizia di sfondo.

come pulire la carta da parati

Pulizia e manutenzione della carta da parati

Ci sono tutti i tipi di sfondi!

Dalla carta giapponese alla carta da parati lavabile, ecco come pulirli tutti

Come pulire la carta da parati lavabile

1- Acqua saponosa + aceto

Pulire una carta da parati lavabile con una spugna inumidita con acqua saponosa o una spugna inumidita con acqua fredda di aceto (un cucchiaio di aceto bianco per litro d'acqua) ben strizzata.

Ripetere se necessario, ma facendo attenzione a non bagnare troppo la carta.

Pulisci il più velocemente possibile con un panno bianco pulito.

Pulire sempre dal basso verso l'alto per evitare perdite di acqua sporca

Sapere

Vuoi rimuovere una macchia dalla carta da parati?

Leggi l'articolo:

Come pulire una macchia sulla carta da parati

Come pulire la carta da parati non lavabile

2 - Panno in microfibra

Non bagnare mai a carta non lavabile, strofinalo con un panno in microfibra appena umido.

3- Pangrattato o gomma da masticare

Oppure vai al sfondo sporca di pangrattato o di una gomma per scolaro.

Come pulire la carta da parati lavabile

4- Cristalli di soda

Ripulire un sfondo lavabile con una spugna imbevuta di acqua con un po 'di cristalli di soda.

Ricordatevi soprattutto di risciacquare e pulire la zona trattata con un panno pulito.

avvertimento

Non deve mai staccare o lavare il sfondi senza averli spolverati prima.

Come pulire la carta da parati in vinile

5 - Acqua saponosa

La carta da parati in vinile è un rivestimento rivestito in vinile o vinile espanso resistente e facile da maneggiare.

Il vinile espanso può dare l'effetto di intonaco grezzo o la grana di una tela.

Poiché è spessa, la carta da parati in vinile può essere utilizzata per rivestire un muro irregolare, nascondendone i difetti.

Questo non è il suo unico vantaggio: raramente si strappa e tollera l'umidità.

Lo puliamo solo con una spugna.

Suggerimenti

Evitare di sporcare la carta da parati sopra il radiatore

I danni possono essere ridotti pulendo regolarmente il radiatore con un panno umido

O, ancora meglio, passando una vernice incolore sul muro.

Sarà poi sufficiente con un colpo di spugna rimuovere i vari impurità.

Come pulire la carta da parati in vinile non tessuto

È un amalgama di fibre legate insieme da un legante, non tessuto.

Quando si installa una carta da parati vinilica non tessuta, invece di immergerla, la colla viene applicata direttamente sul muro, il che evita la tensione durante l'asciugatura e offre un risparmio di tempo del 30%.

Trasmetti il ​​file carta una spugna imbevuta di acqua (e strizzata) con un po 'di detersivo liquido per piatti.

Suggerimenti

Come riconoscere uno sfondo di buona qualità?

Una carta da parati si misura in base al suo peso: un minimo di 180 g / m² per una carta da parati. Almeno 220 g / m² per pavimenti in vinile.

Carta giapponese pulita o carta paglia

Spolverare con aria fredda dall'asciugacapelli.

Altrimenti una spugna umida è sufficiente per pulire queste carte.

Rinnova la carta giapponese o di paglia

Dai una nuova giovinezza a questi rivestimenti passandovi sopra delicatamente un panno impregnato di succo di limone.

Copyright caroleparrish.com 2021