Interessante

Come riscaldare bene

Come riscaldarsi tutto spendendo meno. Se devi fare un lavoro importante, se devi traslocare, controlla e diminuire il consumo di energia l'alloggio è una necessità se non vuoi vedere il tuo fattura Dicriscaldamento aumentare. La tua casa consuma energia? Consigli per valutare il consumo energetico un appartamento o una casa e soprattutto soluzioni per spendere di meno scegliendo un buono riscaldatore.

come riscaldare

Consumo di energia

Istituito dalla Grenelle de l'Environnement, il display energetico del DPE (diagnosi delle prestazioni energetiche) ha lo scopo di fornire informazioni sulla prestazione energetica di una casa o di un appartamento, e talvolta mira a desensibilizzare i proprietari o futuri proprietari alle conseguenze del consumo indicando soluzioni per controllare il loro dispendio energetico.

Il consumo di energia viene stabilito in base alla posizione geografica, al riscaldamento, all'acqua calda, all'aria condizionata e alla quantità di gas serra emessi.

Il consumo in kilowattora per metro quadrato è classificato dalla lettera A per le abitazioni più economiche, che consumano meno di 50kWh per metro quadrato, fino alla lettera G per il alloggi ad alta intensità energetica consumare più di 450 kWh per metro quadrato.

La tua casa è ben isolata e ben riscaldata?

Abitazione in classe energetica A.

Conforme all'etichetta normativa "Edifici a basso consumo", questa classe non è possibile per le nuove costruzioni.

Housing classe energetica B

Alcune abitazioni nuove o perfettamente ristrutturate dotate di pompa di calore, caldaia a condensazione o impianto solare, ecc.), Realizzabili durante la ristrutturazione possono essere interessate dall'etichetta "Edificio a basso consumo".

Housing classe energetica C

Questa etichetta riguarda le case riscaldate a gas in Francia (massimo 130 kWh-ep / m² / anno).

Housing classe energetica E, F o G

Questa classificazione è stabilita in base alla quantità annua di energia consumato o stimato, per il riscaldatore, il produzione di acqua calda sanitaria e raffrescamento, riferito alla superficie dell'edificio o parte di fabbricato.

La riabilitazione termica di queste abitazioni è auspicabile.

Riscaldamento elettrico

Scegli una buona stufa

Riscaldamento elettrico

è senza dubbio il più costoso dei sistemi.

- Il termoconvettore elettrico

Produce un file calore iimmediato, ma particolarmente costoso da utilizzare, poco costoso da acquistare e facile da installare.

- Il pannello radiante

Fornisce un file calorer immediatamente omogeneo, e in uso è un po 'meno costoso di un termoconvettore mentre copre e riscalda una superficie più ampia.

- Il bollitore

Il calore è costantemente diffuso, e in uso risulta essere più economico del termoconvettore e del pannello radiante perché immagazzina calore nelle ore non di punta EDF per ripristinarlo durante il giorno ma è ingombrante e poco estetico.

avvertimento

Non riverniciare i radiatori

Le emissioni di composti organici volatili dalle vernici sono molto tossiche per l'uomo quando vengono a contatto con una fonte di calore.

L'aria dovrebbe fluire liberamente intorno alla radiatori e attraverso questi per bene riscaldare le stanze di casa tua.

Pertanto, posizionare tutti i mobili, i tappeti e le tende lontano dai termosifoni e non ammucchiare biancheria o oggetti su queste fonti di calore.

Riscaldamento a gasolio o gas

Le notizie caldaie "Bassa temperatura" o "condensazione" sono particolarmente efficienti: si riscaldano più rapidamente consumando approssimativamente 25% di energia en meno di uno caldaia risalenti agli anni 80. Inoltre, ma sono meno inquinanti e producono meno gas serra.

Riscaldamento con energie rinnovabili

Queste apparecchiature “eco-compatibili” evitano l'emissione di alcuni inquinanti e generano da 3 a 4 volte meno CO2 rispetto a caldaie gas o petrolio. L'unico problema è che la loro installazione richiede un grande investimento iniziale.

Pompe di calore

Il riscaldamento a pompa di calore (di Risparmio energetico del 60% rispetto a un'installazione elettrico) cercherà le calorie immagazzinate nell'aria o nel terreno utilizzando sensori.

È preferibile progettare questo dispositivo contemporaneamente alla costruzione del casa.

Suggerimenti

Riscaldamento: consigli per risparmiare denaro ed energia

- Spolverare i convettori elettrici li rende più efficienti.

- Piuttosto che aumentare il riscaldamento, in inverno, indossa abiti larghi e caldi. Indossare un maglione in più può abbassare l'impostazione del termostato di un grado o due. E un grado in meno è un maglione in più, ma soprattutto è il 7% in meno di consumo.

- Posizionare un foglio di alluminio dietro ogni radiatore.

- L'umidità è nemica del riscaldamento. Dai aria alla tua casa!

- Riduci il consumo di riscaldamento: isola la tua casa

Energia solare

UN sistema di energia solare permette di 'Salva, dopo diversi anni di ammortamento del prezzo di acquisto, dal 50 al 70% su a bolletta elettrica.

Il problema è che non può bastare calore un'intera casa (copre tra il 25 e il 60% del fabbisogno annuo di acqua calda e riscaldatore, a seconda della regione e delle dimensioni dell'impianto) e che richiede necessariamente l'installazione di un circuito elettrico o gas complementare.

Temperatura ambiente consigliata in casa

21 ° C durante il giorno se stai ancora leggendo o guardando la televisione

20 ° C se lavori

18 ° C se dormi ... ma

17 ° C la sera in una camera da letto (se le coperte sono abbastanza calde) può essere più che sufficiente.

Abbassare il riscaldamento di un grado, ovvero circa il 7% di risparmio sulla bolletta energetica.

16 ° C se vai per la giornata