Interessante

Come pulire le macchie su lavelli in resina, piatti doccia o vasche

Come rimuovere una macchia da un lavandino, lavabo o piatto doccia in resina? Il bacini, Lavello, piatto doccia o vasca in resina o acrilico hanno molti vantaggi, questo materiale è liscio, morbido, resistente, economico e mai freddo al tatto. Ma mentre la loro manutenzione ordinaria non è un problema, non è chiaro come staccare. Grazie ai nostri consigli, impara a macchie pulite su un lavandino o a vasca in acrilico in modo sicuro.

Rimuovere una macchia da un lavabo o da una vasca da bagno in acrilico o resina

Precauzioni da prendere durante la pulizia di un lavello in resina

manutenzione del lavabo

3 consigli da seguire prima di rimuovere le macchie

1 - Prodotti vietati

Alcuni lavelli in resina, nero o colore non resistere al contatto con prodotti acidi: candeggina, anticalcare, limone, aceto o solventi, che possono scolorirli in modo permanente. Quindi chiedi della qualità del lavabo o del piatto doccia.

E se mai dovessi usare questi prodotti, diluiscili e risciacquali immediatamente.

2 - Detergenti consigliati

Per rimuovere una macchia utilizzare un panno in microfibra o una spugna e mai un prodotto in polvere.

Una spazzola metallica, una spugna abrasiva o una spugna cosparsa di detersivo in polvere potrebbero graffiare la resina.

2 - Agisci velocemente!

Se agisci velocemente, dovrai solo pulire la macchia con una spugna o un panno per farla sparire.

3 - Acqua saponosa per iniziare

Prima di utilizzare smacchiatori troppo forti, ripulire prima il macchie con una spugna inumidita con acqua saponosa

Pulisci le macchie su un lavandino, un piatto doccia o una vasca da bagno

Rimuovere delicatamente la cera il più lontano possibile con una spatola di legno o di plastica (mai di metallo) quindi pulire con una spugna inumidita con un po ' pietra argillosa.

Vendiamo pietra argillosa presso Boutique Toutpratique

Lucido per scarpe

Pulire le aree macchiate con una spugna impregnata di pietra argillosa e una goccia di alcol domestico.

Macchia di inchiostro, pennarello o penna a sfera

Pulire tamponando con un panno impregnato di pietra argillosa con una goccia di alcool a 70 °.

Vendiamo alcol a 70 ° presso la Boutique Toutpratique

Macchie colorate

Strofinare con una spugna inumidita con pietra argillosa.

Se le macchie persistono aggiungere una goccia di acqua ossigenata.

Sciacquare immediatamente.

Macchia grassa

Cospargere di talco o farina sulle macchie, lasciare assorbire quindi pulire con una spugna inumidita con alcool domestico diluito.

Sciacquare immediatamente.

- Oppure rimuovere le macchie tamponando con un panno imbevuto di acqua calda e cristalli di soda (una tazzina di cristalli per 1 litro d'acqua).

Vendiamo cristalli di soda nel negozio Toutpratique

Macchia di muffa

Pulire le macchie con un panno in microfibra inumidito con alcool domestico diluito a metà.

Risciacquare appena possibile.

Macchia di vernice

Utilizzare una spugna inumidita con pietra argillosa con una goccia di acquaragia.

Pulire. Sciacquare immediatamente.

Macchia di ruggine

Tamponare delicatamente con un panno imbevuto di prodotto inossidabile per tessuto.

Asciugare e risciacquare immediatamente.

Macchia di macchia

In caso di colorazione persistente passare una spugna inumidita con pietra argillosa con una goccia di acqua ossigenata.

Vendiamo perossido di idrogeno presso la Boutique Toutpratique

Macchia di vernice

Raschiare il più possibile la vernice con una spatola di legno (mai di metallo), quindi tamponare con un panno imbevuto di acetone diluito a metà, sapendo che questo prodotto potrebbe aggredire la resina.

Quindi risciacquare il più velocemente possibile, anche se significa ricominciare la rimozione delle macchie e il risciacquo.