Interessante

Pulizia dell'aceto in cucina: come pulire tutto con l'aceto bianco

Stufo di usare litri d'acqua per rimuovere prodotti per la casa ? E se come noi hai iniziato a farlo pulire tutto nel cucinato con un po aceto bianco ? Utilizzare solo aceto per il pulizia del cucinato, non ci credi? Eppure il pavimento, il paraspruzzi, il piano di lavoro, il ferro, il lavello, il frigorifero ... siamo riusciti a usare solo aceto per pulire tutto in cucina. Niente ci è sfuggito! Scopri cosa siamo riusciti a fare far brillarecon aceto bianco. E provalo tu stesso! Ci scommettiamo aceto bianco anche per te diventerai il detersivo essenziale per pulire tutto nel tuo cucinato.

Aceto bianco sul banco di prova

pulisci-la-cucina-con-aceto-pulisci-tutto-con-aceto-pulisci-aceto

Perche tupulire in cucina con aceto bianco

Pulisci senza risciacquare

Le tracce di sporco vengono sciolte dall'aceto bianco: non serve risciacquare perché non c'è più niente da rimuovere.

Mescolare ½ tazza di aceto bianco e vicino a 2 litri di acqua calda.

Cambiare l'acqua non appena si sporca.

Pulisci e disinfetta

Meno aggressivo di un disinfettante, l'aceto bianco elimina comunque alcuni batteri in cucina.

Aceto bianco a alta concentrazione distrutto alcuni germi come la salmonella, la principale causa di gastroenterite, o E coli, responsabile di gravi disturbi intestinali.

Pulito ecologico

Ciò significa che l'aceto bianco è neutro per gli occhi, le vie respiratorie di bambini, neonati, persone con asma.

Non lascia traccia nell'aria.

avvertimento

Indossa i guanti domestici quando usi l'aceto!

Sebbene questo temuto detergente sia efficace, è anche acido.

donna-bruna-sorridente-con-il-neonato-nella-cucina-bianca-pulita

15 usi dell'aceto in cucina

Pulisci il pavimento con l'aceto

Che si tratti di PVC, piastrelle o persino cemento cerato, pulire il pavimento con una scopa in microfibra imbevuta di acqua tiepida con una goccia di aceto bianco.

Pulisci il paraspruzzi con l'aceto

Pulire, sgrassare, staccare e decalcificare il paraspruzzi in acciaio inox o piastrellato con una spugna imbevuta di una miscela di aceto e acqua tiepida in parti uguali

Pulisci i mobili della cucina con l'aceto

Rimuovere le impronte digitali e sgrassare i mobili della cucina con un panno imbevuto di aceto bianco leggermente diluito.

Pulisci il piano di lavoro con l'aceto

Pulire e disinfettare tutte le superfici lisce e quindi il piano cucina con un panno impregnato di aceto bianco diluito al 50%.

Quindi pulire con un panno in microfibra.

Pulite e deodorate il frigorifero con l'aceto

Pulisci rapidamente la carrozzeria e l'interno del frigo e congelatore senza staccare la spina passando un panno in microfibra molto pulito imbevuto di aceto bianco sui ripiani.

passaggio-mano-il-panno-in-microfibra-sul-piano-in-ceramica-pulito-con-aceto

Pulisci il piano di cottura in vetroceramica con l'aceto

Il piano in vetroceramica riacquisterà la sua piena lucentezza dopo averlo asciugato con un panno impregnato di aceto bianco.

Pulisci il forno con l'aceto

Pulire le pareti del forno con una soluzione di 2/3 di aceto bianco, 1/3 di acqua e un goccio di detersivo per piatti.

Quindi pulire con un panno in microfibra umido.

Pulisci il microonde con l'aceto

Rimuovere ogni residuo incollato mettendolo nel forno microonde una ciotola contenente parti uguali di acqua e aceto.

Attiva il dispositivo per portare a ebollizione questo liquido.

Fermati quando appare la nebbia sulla finestra.

Quindi rimuovere lo sporco, semplicemente passando un panno in microfibra sulla nebbia che si è formata sulle pareti.

Pulisci la piastra del ferro con l'aceto

Pulisci la suola del stirare di nuovo tiepida con un canovaccio imbevuto di aceto.

Quindi passare un panno inumidito con acqua ben strizzata.

Pulisci il lavandino con l'aceto

Pulire e sgrassare il lavello in ceramica con una spugna imbevuta di aceto puro.

Pulire, sgrassare e disincrostare il lavello in acciaio inox o resina con una spugna imbevuta di una miscela di aceto e acqua tiepida in parti uguali.

spicchio d'aglio tagliato da un tagliere bianco

Pulite e eliminate l'odore dal tagliere con l'aceto

Pulite e deodorate il tagliere strofinandolo con un pennello impregnato di aceto puro.

Risciacquare

Pulisci il lime dal bollitore con l'aceto

Rimuovere il lime dal bollitore riempendolo con aceto bianco e ¼ di acqua.

Fai bollire l'acqua.

Risciacquare più volte.

Tracce pulite di tè con aceto

Rimuovere le tracce di tè sulla teiera, tazza o bancone con fogli di carta assorbente impregnati di aceto puro.

Pulite e sgrassate le spugne con l'aceto

Sgrassare e disinfettare panni e spugne unti per almeno 2 ore in acqua calda e parti uguali di aceto bianco.

Pulisci le macchie dallo strofinaccio con l'aceto

Strofina le macchie sugli strofinacci con un po 'di aceto puro prima di lavarli in lavatrice.

Pulire tutto in cucina con l'aceto?

Pulire un coltello da cucina con l'aceto?

No !

L'aceto metterà in salamoia la lama di metallo e lascerà segni.

Per eliminare una macchia sulla lama del coltello, strofinare un panno imbevuto di bicarbonato di sodio sciolto in poche gocce d'acqua.

Asciuga la lama.

Se una macchia di ruggine resiste, mescola il bianco di Meudon (bianco spagnolo) con gli alcolici metilati per formare una pasta.

Applicare la pasta e lasciarla indurire.

Quindi rimuovere la pasta e strofinare un panno di camoscio o microfibra per lucidare.

Pulire la pietra naturale con aceto bianco?

No !

Il contenuto acido dell'aceto potrebbe segnare la pietra naturale (non trattata) o opacizzare la pietra.

Se devi rimuovere una macchia quindi applicare una goccia di aceto bianco su un panno.

Applicare il panno sulla macchia solo tamponamento.

Sciacquare immediatamente.

Pulire il pavimento con aceto bianco?

No !

L'acidità, che rende l'aceto un detergente impareggiabile, invecchia prematuramente il legno grezzo. Se il parquet non è laminato l'aceto deve essere eccezionale!

Per rimuovere una macchia immergere un spazzolino di aceto bianco e strofina solo la macchia.

Risciacquare quindi asciugare.

Se il legno ha perso la sua lucentezza, utilizzare un panno con una goccia di cera naturale.

Se la compito è persistente, spruzzare una volta Net'Guard direttamente sul parquet tinto.

Strofinare con un tovagliolo di carta, senza risciacquare.

Copyright caroleparrish.com 2021