Interessante

Come curare una ferita profonda

Voi siete ferito ? Un giro in bicicletta nella foresta ed è l'autunno: le tue ginocchia sanguina ! Sbucciare le verdure il coltello scivola e il tuo dito è mozzato! Una scala allentata e cadi ferendoti al braccio! Il sanguinamento siamo abbondante ? Il ferita è ha aperto ? Come? "O" Cosa guarire una ferita profonda ?

Ferita profonda, cosa fare?

comprimere sulla ferita

Ferita profonda

Una ferita profonda è un ferita aperta.

Il ferita si estende, il pelle è taglio e le due labbra non si uniscono spontaneamente.

A volte i bordi del file ferita sono irregolari.

Parliamo anche di una ferita profonda quando possiamo vedere il grasso giallo, quando l'osso è nudo e quando è profondo più di 6 mm. Là è necessario consultare.

La tua ferita non è profonda?

Segui i consigli nell'articolo di Toutpratique

TRATTAMENTO DI PICCOLE LESIONI

La ferita è importante

avvertimento

Prima di toccare la ferita

Che sia profondo o superficiale, non toccare mai una ferita senza lavarsi le mani!

- Non prendere alla leggera una ferita aperta!

Una ferita deve essere trattata rapidamente, perché germi, batteri, infezioni fungine e virus hanno libero accesso al corpo, il che può portare a gravi infezioni.

- È entrato un oggetto la ferita

Non provare a rimuoverlo

- Non premere sul infortunio

Per togliere lo sporco

- Nato non disinfettare una ferita profonda !

Nessun antisettico può rendere una ferita profonda meno vulnerabile ai germi.

Cosa fare in caso di lesioni profonde

Applica un impacco

Circonda la tua ferita con una o più compresse sterili che manterrai con una fascia non troppo stretta prima di mostrarla il prima possibile a un medico.

Pulisci i contorni della ferita

Se la visita dal medico non può essere fatta velocemente, al limite, non possiamo pulire la ferita ma i contorni della ferita: utilizzando un panno pulito bagnato (e strizzato) di acqua e sapone

Fare attenzione a non sporcare la ferita con il sapone, la ferita potrebbe irritare e il sapone potrebbe essere incompatibile con alcuni antisettici.

Rivolgiti subito a un medico, Se :

- I bordi della ferita si allontanano e richiedono punti

- I bordi della ferita sono irregolari o frastagliati

- La ferita contiene sporco che non puoi rimuovere.

- Rossore e gonfiore si formano intorno alla ferita.

- L'area intorno alla ferita non risponde

- Corpi estranei (schegge, terra, sabbia) rimangono incorporati nella ferita

- La ferita è dolorosa o infiammata.

- Un fluido denso e grigiastro fuoriesce dalla ferita

- si verifica la febbre

- I movimenti sono dolorosi.

- Se si tratta di un taglio profondo o di una ferita causata da uno strumento appuntito

- La ferita sanguina a getti e il sangue trabocca dalla medicazione o l'emorragia non si ferma ancora dopo 10 minuti di pressione diretta e decisa.

- Se è diabetico o ha problemi di circolazione sanguigna

- La vaccinazione antitetanica non è aggiornata

Controlla il tuo registro delle vaccinazioni!

Il vaccino contro il tetano, il vaccino contro il tetano, ti protegge solo per 5 anni, dopo quella data devi essere ricordato.

Quindi, se la tua ultima iniezione è stata più di 5 anni fa, è più sicuro andare in ospedale.

Punti

I punti possono essere necessari se la ferita è profonda o se è posizionata vicino a un'articolazione, ad esempio: mano, ginocchio o dito, ed è probabile che si apra durante il movimento.

Quindi un medico dovrà suturarlo per impedirne la riapertura.

Ma se aspetti troppo a lungo non saremo più in grado di farli.

Trascorrere 6 ore i bordi di una ferita non si attaccano più.

Una cicatrice sarà quindi più visibile.

Il medico rimuoverà i punti pochi giorni dopo.

Seguendo le sue istruzioni, dovrai attendere dalle 24 alle 72 ore per lavare la ferita.

Rimuovere lo sporco e la crosta che si è formata attorno ai punti aiuta a ridurre la cicatrice.

Ma se dalla ferita esce un liquido giallo chiaro, coprilo con una benda.

Alcune colle e medicazioni avvicinano anche i bordi delle ferite.

avvertimento

Presta particolare attenzione alle piaghe intorno alla bocca o al naso, alle dita e ai piedi.

Cosa fare in caso di forti emorragie ?

In caso di sanguinamento pesante e fastidioso, ad esempio se la ferita sanguina a schizzi e il sangue fuoriesce dalla medicazione o l'emorragia ancora non si ferma dopo 10 minuti di pressione diretta e decisa, non aspettare, chiama l'ambulanza del pronto soccorso servizio urgentemente.

In attesa dei soccorsi, sdraiarsi o adagiare la vittima con la testa abbassata e applicare a lungo un panno o delle compresse sulla ferita e se necessario circondare l'arto con un laccio emostatico.

Se si tratta di una ferita al torace accompagnata da difficoltà di respirazione, la posizione sarà semiseduta.

Copyright caroleparrish.com 2021