Interessante

Quale trattamento naturale per guarire più velocemente

Guarigione difficile ? Vostro cicatrice è rosso e tenuta? Vostro cicatrice è lei normale o non normale ? Guarigione è il processo di riparazione della pelle dopo una infortunio o a chirurgia. Sapendo che a ferita infetta può solo ritardare il suo guarigione, impara a proteggere e guarire vostro cicatrice e per guarire senza problema scopri i rimedi della nonna e creme curative naturale che ti permetterà di farlo guarisci più velocemente.

Cicatrici: quale trattamento naturale

una donna bruna guarisce la sua cicatrice sopra le labbra

10 rimedi e consigli della nonna per accelerare la guarigione

Non appena il dolore è cessato (da circa un mese), e la ferita è ben chiusa, massaggiare una o due volte al giorno, per alcuni minuti, per evitare che aderisca al derma e assuma un aspetto "cartonato".

Come massaggiare una cicatrice

Massaggia facendo rotolare la cicatrice sotto le dita, impastando l'area della cicatrice con la punta delle dita e staccandola tirando delicatamente verso l'alto, mentre unisci le estremità.

Massaggiare la cicatrice aiuta ad ammorbidire la pelle, prevenire l'indurimento della cicatrice e prevenire le aderenze.

Quale crema curativa usare

Puoi usare Biafine o la tua normale crema idratante, ma con il permesso del tuo medico, questi rimedi naturali idratano idealmente la tua cicatrice:

1- Aloe Vera

L'aloe vera, applicata come gel, riduce il gonfiore di una ferita, allevia il dolore e il disagio e migliora la guarigione della ferita.

Dove trovare il gel di aloe vera

Taglia un pezzo di foglia di aloe vera al centro, quindi usa le forbici per rimuovere le spine.

Sciacqualo sotto l'acqua corrente.

Tagliate la foglia a metà trasversalmente, poi con un cucchiaio raschiate l'interno per raccogliere la polpa della foglia. Questa sostanza trasparente e gelatinosa è il gel di aloe vera.

Ma troverai anche il gel di aloe vera in un tubo.

Vendiamo gel di aloe vera puro in tubo presso Boutique Toutpratique

2 - Argilla verde

Mescolare l'argilla verde con l'acqua per ottenere una pasta densa ma un po 'fluida, quindi stendere la pasta su un panno di cotone e infine applicare sulla cicatrice per un'ora o due.

Vendiamo argilla verde superfine presso Boutique Toutpratique

3 - Olio di fichi d'India

L'olio di fico d'India è apparentemente efficace nel cancellare le cicatrici fino alla penetrazione

4 - Olio essenziale di Cisto Ladanifère

Questo olio è noto per il suo effetto curativo, antivirale e immunostimolante

Usalo diluito in un po 'di olio vegetale.

5 - Olio essenziale di geranio

Passare sulla cicatrice un batuffolo di cotone impregnato di olio essenziale di geranio diluito in un po 'di olio vegetale.

6 - Olio essenziale di Elicriso italiano

Molto più potente dell'arnica, questo costoso olio è un antinfiammatorio, un anticoagulante che decongestiona i tessuti. Ideale in caso di ematoma, tuttavia, non è consigliato a persone sottoposte a trattamento anticoagulante.

Usalo diluito in un po 'di olio vegetale.

7 - Miele

Il miele è un eccellente agente curativo, e in particolare il miele di Manuka, indiceIAA10 + di altissima qualità è l'ideale per ustioni minori dove il piccole ferite, che guarirà meglio.

Fatto dalle api dall'arbusto dell'albero del tè, questo miele è un potente battericida e antivirale.

Vendiamo miele di Manuka presso la Boutique Toutpratique

8 - Propoli

La propoli attiva il processo di rigenerazione.

Applicalo come un unguento sulla ferita pulita.

Guarigione lenta? Come guarire più velocemente

9 - Attento a mangiare bene!

La malnutrizione può causare una guarigione ritardata.

Avendo una dieta equilibrata, migliora il suo potenziale di guarigione.

Quindi ora non è il momento per una dieta pesante!

10 - Smetti di fumare!

Il tabacco rallenta la guarigione.

consigli per una corretta guarigione

Come curare una cicatrice

Ferita superficiale

Tamponalo in acqua pulita con o senza sapone e asciugalo con un impacco o un panno pulito, quindi applica una benda.

Questo per bloccare i batteri e impedirne l'essiccazione, perché è necessario evitare la formazione di una crosta.

I batteri possono formarsi sotto la crosta e incavare la cicatrice.

Lascia la benda e sostituiscila 3 giorni dopo.

E segui i consigli nell'articolo di Toutpratique:

TRATTAMENTO DI PICCOLE LESIONI

Ferita profonda

Se la ferita si estende per una lunghezza di oltre 2-3 cm, se è profonda e una medicazione non sembra sufficiente a garantire la sutura, soprattutto se è sulla mano o sul viso, è necessario un pronto soccorso o la consultazione del medico.

La ferita deve essere ricucito senza aspettare.

una piaga cucita sulla bocca

Rimuovi i punti

L'rimozione dei fili viene praticato sulla ferita quasi o completamente sfregiato da 5 a 15 giorni dopo la cucitura.

In linea di principio ci sono:

- 5 giorni per il viso,

- Da 10 a 15 giorni per l'arto superiore, il tronco, il cuoio capelluto

- da 15 a 21 giorni per l'arto inferiore.

Tutto dipende da dove si trova la cicatrice, dallo spessore della cicatrice e dalla tensione sui 2 bordi della ferita.

Lasciali figlio di suturare troppo a lungo, può causare scarsa guarigione.

Chi rimuove i fili?

A meno che tu non abbia ricevuto una formazione specifica, non rimuovere o far rimuovere a nessuno i fili, ma affidare questo compito a:

- il tuo medico di base

- un'infermiera liberale

O a volte, se la ferita è stata grande o richiede un follow-up:

- al chirurgo che ti ha operato o ad un membro della sua équipe.

avvertimento

Non toccare una cicatrice finché non ti sei lavato accuratamente le mani.

I cavi sono stati rimossi?

Fai attenzione, la guarigione non è affatto finita!

Se dal 21 ° giorno, la contrazione di a ferita superficiale è finita, il tempo di guarigione minimo uno ferita Di più in profondità (dopo un'operazione o un incidente per esempio) va da poche settimane a 3 mesi.

Rossa e sottile, la cicatrice impiegherà più di un anno per rimodellare, ammorbidirsi e schiarirsi.

guarigione

Durata della guarigione

Per 2 o 3 giorni la pelle intorno alla cicatrice è rossa, gonfia, dolorante e calda.

Proteggi la ferita con una benda

Spetta al medico che ti segue decidere.

Ma di certo non gli andrà bene lasciare che la ferita si asciughi e si formi la crosta.

Ti verrà chiesto di evitare l'infezione per coprire la ferita da una medicazione, se possibile sterile, in modo da mantenerla in un ambiente umido, che attiverà la rigenerazione dei tessuti.

La benda

Evita la classica benda, opta per le bende idro-cellulari o una benda siliconica autoadesiva o in gel di silicone, che idrata la cicatrice proteggendola dalle aggressioni esterne.

Tieni una benda

Cambierete la fasciatura ogni due o tre o quattro giorni, come indicato dal personale infermieristico.

La cicatrice è "normale"

Una cicatrice normale è rosso fine, indolore e non irrita.

Quindi cambia da rosso a rosa, quindi diventa bianco.

Dopo un anno o due, vedi solo una singola riga solo un po 'più chiara.

Durante i primi mesi, potrebbe apparire un piccolo tallone attorno alla cicatrice.

Non aver paura, questo tallone si abbasserà da solo.

Problema di cicatrici

curare una cicatrice per guarire senza problemi

Cicatrice trasudante

I primi 3 giorni non preoccuparti.

Dopo 4 giorni è necessaria una rapida consultazione, soprattutto se la cicatrice si gonfia.

Guarigione: ognuno è diverso

Più la pelle è scura e più giovane sei, meno bella è la cicatrice.

Più invecchiamo, più siamo in sovrappeso, più siamo stressati, più guarigione delle ferite è più lento

Inoltre guariamo meno bene al petto, allo sterno, alla schiena e alle articolazioni.

La cicatrice è stretta

I diversi strati incisi non guariscono alla stessa velocità, ed è per questo che provi questa spiacevole, a volte dolorosa sensazione di tensione

Calma la tensione

Per calmare le tensioni, massaggia la tua cicatrice, appoggiando delicatamente il dito sulla cicatrice senza premere e facendo piccoli cerchi per muovere leggermente la pelle.

La ferita è "guarita"

È dal secondo o anche dal terzo mese che la cicatrice diminuisce, ma non scompare completamente.

L'area sfregiata rimane fragile per due anni.

Prenditi cura della tua cicatrice

Anche se guarisci bene e la tua cicatrice è normale, prendi alcune precauzioni: non strofinare la zona sfregiata, asciugala accuratamente dopo il bagno o la doccia.

Non esporre la cicatrice al sole

Finché il cicatrice è rossa o rosa, che può durare dai 6 mesi ai 3 anni, a seconda dei casi non esporla al sole.

Perché se si abbronza, la sua pigmentazione sarà permanente, il che può essere antiestetica, soprattutto sul viso.

Evita di bagnarti una cicatrice

Tutto dipende dalla tua operazione e dalla tua guarigione.

In linea di principio, la doccia è consentita 10 giorni dopo l'operazione, a condizione che la cicatrice si asciughi rapidamente, senza strofinarla, tamponandola.

Scarsa guarigione

Ascesso

Nei primi giorni dopo l'operazione può verificarsi un ascesso nella cicatrice.

Poi la cicatrice diventa rossa e dolorante e hai la febbre.

Informi immediatamente il chirurgo.

Si assicurerà di evacuare il pus lasciando uno scarico in posizione per alcuni giorni fino alla fine del flusso.

Dovrai anche pulire la tua cicatrice con un antisettico.

Cicatrice cheloide

Sulla cicatrice si sviluppano escrescenze cutanee, che la fanno ispessire, gonfiare, diventare dura al tatto, di colore più scuro e può prudere.

Se questi sintomi persistono oltre i 18 mesi, la cicatrice cheloide deve essere trattata.

Il medico tratterà queste cicatrici con medicazioni a pressione, iniezioni di corticosteroidi o medicazioni in silicone.

Possiamo intervenire anche chirurgicamente ma il problema è che purtroppo una cicatrice cheloide ricompare nel 30-70% dei casi.

Cicatrice ipertrofica

Una cicatrice "ipertrofica" è una cicatrice rossa, anch'essa gonfia ma allungata, che può provocare prurito.

Questa cicatrice migliora spontaneamente dopo 2-3 anni.

Copyright caroleparrish.com 2021