Interessante

Viaggiare con un gatto

Viaggiare con il suo gatto può trasformarsi rapidamente in un incubo se gatto non è abituato a viaggiare o se non ha espletato determinate formalità. Il nostro consiglio per a viaggio zen in compagnia di a gatto, nel auto, nel treno o in aereo.

Andare in vacanza con il tuo gatto

gatto in una valigia

Viaggiare all'estero con il tuo gatto

Se il tatuaggio con inchiostro del gatto rimane possibile e valido in Francia, l'unica forma di identificazione accettata per viaggiare in Europa, e oltre, viene effettuata utilizzando un chip elettronico inserito sotto la pelle.

Per viaggiare fuori dalla Francia, il tuo gatto deve avere :

- Un chip di identificazione elettronica

- Una cartella clinica con vaccini aggiornati

- Un passaporto europeo, fornito e completato da un veterinario autorizzato. Questo passaporto consente di identificare il tuo gatto e certifica che è stato vaccinato.

Per maggiore sicurezza, verifica con l'ambasciata del tuo paese di destinazione. sulle loro normative in vigore (vaccinazioni, quarantena, ecc.).

Ad esempio, per recarsi in Irlanda, Svezia, Regno Unito o Malta, sono necessarie condizioni sanitarie aggiuntive.

Sapere

Dalla promulgazione della legge del 22 giugno 1989 e quella del 17 maggio 2011, qualsiasi gatto di età superiore a 7 mesi nato, acquistato, raccolto o dato in Francia deve essere identificato.

Gatto in macchina

Se sei l'autista

Non hai scelta: metti il ​​gatto in una gabbia rigida.

Se sei il passeggero

Il gatto può viaggiare in una borsa, in ginocchio, una borsa che puoi aprire per calmarlo con delle carezze.

Borsa che avete avuto cura di riempire con un tampone assorbente, preferibilmente usa e getta.

Ma se il tuo gatto non vuole uscire dalla sua cassa o borsa, non insistere!

Lascialo solo.

Se il viaggio in macchina è lungo

Fai pose regolari (ogni 2 o 3 ore) per dare al tuo gatto cibo (pochissimo) o da bere e per alleviarlo dai suoi bisogni.

avvertimento

Evita gli incidenti!

- Se tiri fuori il gatto dalla borsa, tienilo!

- Il tuo gatto non deve essere in grado di circolare come meglio crede in macchina

- Non lasciare il tuo gatto da solo in macchina, soprattutto se c'è il sole.

- Non aprire mai il finestrino o le portiere dell'auto senza accertarsi che non scappi

- Non chiudere mai il gatto nel bagagliaio, non solo il suo stress sarà massimo ma potrebbe morire per soffocamento

Per viaggiare in treno

Il tuo gatto può viaggiare con te se si trova in una borsa o in una cesta chiusa di non più di 45 x 30 x 25 cm, gratuitamente su alcuni treni, ma non su altri.

Controlla questo punto quando acquisti il ​​tuo biglietto.

In ogni caso, il tuo gatto non dovrebbe disturbare la pace degli altri viaggiatori.

Se uno dei passeggeri è imbarazzato dalla presenza del tuo gatto, il controllore dovrà trovare posto in un altro scompartimento

Sapere

In caso di problemi, se il tuo gatto è responsabile di danni o lesioni, puoi chiamare un'assicurazione di responsabilità civile.

Viaggio in aereo

Per viaggiare, il tuo gatto deve avere almeno 15 settimane e avere vaccini aggiornati.

Inoltre, dovrai stampare e presentare in aeroporto un apposito modulo che ti verrà consegnato.

Dovrai anche confermare la presenza del tuo gatto chiamando la compagnia aerea almeno 72 ore prima del volo.

Se le istruzioni riportate in questo documento non vengono rispettate, al tuo gatto verrà rifiutato l'imbarco.

Viaggio in cabina

Per sapere se il tuo gatto può viaggiare con te in cabina, devi assolutamente indicarne la presenza prenotando il biglietto.

Inoltre alcune compagnie rifiutano di portare un gatto in cabina, altre come Air France, non accettano un gatto di peso superiore a 4 kg in cabina e tutte le compagnie che accettano animali limitano il numero di animali ammessi su un volo.

Se il tuo gatto viene accettato, può viaggiare in una borsa da trasporto.

Viaggia in stiva

Il gatto viaggerà in una custodia “a conchiglia”, realizzata in plastica rigida o fibra di vetro, approvata dalla IATA (International Air Transport Association) e chiusa con rivetti di ferro.

La stiva è ventilata, pressurizzata e riscaldata.

La gabbia del tuo animale domestico verrà tenuta lì in modo da rimanere stabile.

Prima del volo, il capitano viene informato della presenza del tuo animale nella stiva e prende tutte le misure necessarie per garantire che viaggi comodamente (illuminazione, riscaldamento, ecc.).

La gabbia per gatti

Il trasportino deve essere ventilato, senza essere troppo piccolo per consentire al tuo gatto di girarsi facilmente senza essere troppo grande in modo che non si ferisca quando maneggia la gabbia.

I lucchetti sono vietati per motivi di sicurezza.

Tuttavia, puoi rinforzare tutti gli angoli della gabbia usando nastro marrone e legami forti, disponibili in qualsiasi negozio di bricolage.

Attacca un'etichetta all'interno della gabbia dove menzionerai il nome del tuo gatto, il numero del tatuaggio, il nome, il numero di telefono e l'indirizzo di partenza e di destinazione.

avvertimento

In caso di stress i gatti persiani, in stiva, possono soffrire di difficoltà respiratorie dovute alla loro morfologia.

Inoltre, prima di viaggiare in aereo, chiedi consiglio al tuo veterinario.

Per il viaggio del gatto

Nella gabbia metti:

- Crocchette (in piccole quantità e solo se il viaggio è lungo)

- Un po 'd'acqua

- 2 ciotole (una per l'acqua + un'altra per il cibo)

- la sua cucciolata

- un giocattolo

- e se c'è un capo di abbigliamento o di lino che hai indossato e che ha trattenuto il tuo profumo nella stiva.

Limita lo stress del tuo gatto durante il viaggio

Alcuni gatti odiano viaggiare anche in metropolitana.

Se questo è il caso del tuo gatto, dagli un pasto leggero solo circa 8 ore prima di partire, non dargli da mangiare durante il viaggio, ma offrigli dell'acqua spesso.

Se il viaggio è lungo e il gatto è a rischio di stress, dagli un analgesico prescritto dal veterinario.

Il caldo, l'oscurità e il silenzio rassicurano i gatti.

Se sta viaggiando nella stiva, avvolgere una coperta attorno alla sua gabbia,

Copyright caroleparrish.com 2021